Tentato furto, droga e guida senza avere la patente: week end di controlli

carabinieri fano 2' di lettura Fano 21/09/2010 -

Fine settimana di controlli a tappeto per i carabinieri della Compagnia di Fano che hanno arrestato un uomo per tentato furto aggravato e denunciato diversi giovani per possesso di droga. E' stato anche sequestrato un coltello a serramanico.



I Carabinieri della Compagnia di Fano, comandati dal Capitano Cosimo Giovanni Petese, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio svolta nell’ultimo fine settimana e finalizzata alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro il patrimonio e la persona, nel pomeriggio di domenica hanno eseguito un arresto per tentato furto aggravato. A Monte Porzio, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 50enne, operaio del posto, che dopo essersi introdotto in un deposito di autoveicoli ed aver infranto il vetro della portiera di una vettura parcheggiata, si era messo a rovistare all’interno. I militari, chiamati dal proprietario del parcheggio che si era accorto di quanto avveniva, sono subito intervenuti sul posto bloccando e traendo in arresto l’uomo. Due denunce per guida in stato di ebbrezza sono inoltre scattate a carico di un 32enne e di un 43enne del posto, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture in grave stato di alterazione psicofisica derivante dall’abuso di alcol. In un caso l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

A Mondavio i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà un 35ennne residente nella provincia di Pesaro, perchè trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di12, che nascondeva nella tasca dei pantaloni. L’arma è stata posta sotto sequestro, mentre a carico del giovane sono state formulate le accuse di porto abusivo di arma da taglio proibito in luogo pubblico.

A Saltara una denuncia per guida senza patente, perché mai conseguita, è stata formulata dai militari della locale Stazione a carico di un 28enne pregiudicato sorpreso alla guida di una Renault. Sempre i carabinieri di Saltara hanno proceduto al sequestro di cinque grammi circa di hashish e a segnalare alla Prefettura di Pesaro e Urbino due giovani della zona di 20 e 23 anni, che detenevano per uso personale lo stupefacente.

A Marotta, invece, i carabinieri hanno proceduto al sequestro di sette grammi di cocaina, che due giovani di 34 e 45 anni detenevano per uso personale. Lo stupefacente è stato sequestrato e, anche in questo caso, per i due giovani è scattata una segnalazione alla Prefettura di Pesaro e Urbino per l’applicazione delle sanzioni accessorie, quali la sospensione della patente di guida e la sottoposizione a programma terapeutico e riabilitativo.








Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2010 alle 11:16 sul giornale del 22 settembre 2010 - 680 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cmD





logoEV
logoEV