SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lupus in fabula: torniamo in sella

1' di lettura
494

via roma

Nella settimana europea della mobilità sostenibile l’amministrazione comunale di Fano aderisce all’iniziativa promossa dall’associazione ForBici “chi usa la bici merita un premio”.

Da ciò potrebbe sembrare che siamo in presenza di una Giunta sensibile e impegnata sulla promozione dell’uso della bicicletta e delle altre forme di mobilità amiche dell’ambiente e della salute dei cittadini. Invece sono anni che non viene realizzato un metro di ciclabile in più (se si esclude la Pesaro-Fano, il cui completamento è stato posticipato più volte) che si rinvia la pedonalizzazione del centro storico, che si evita di affrontare il problema del traffico in una ottica di sostenibilità. Molte delle poche piste ciclabili non sono a norma, i posteggi per le bici sono assolutamente insufficienti, non esiste uno straccio di progetto di rete infrastrutturale e, se questo non bastasse, non vengono più nemmeno ridipinte le strisce per terra, così le piste ciclabili scompaiono per morte naturale e si trasformano in comodi parcheggi (nella foto: via Roma).

A questo quadro punitivo per chi ama la bicicletta, si aggiungono le proposte di divieto o le minacce di sanzioni, come se improvvisamente i pericoli, l’inquinamento, il rumore, l’invasione dello spazio pubblico non dipendessero dall’abuso dei veicoli a motore, ma dall’ecologica bicicletta. Forse è ora di tornare in sella, in centinaia, per le strade di Fano per reclamare il diritto ad una città più sicura, più vivibile e più democratica. Fano, 20/09/2010





via roma

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2010 alle 16:11 sul giornale del 21 settembre 2010 - 494 letture