x

Mascarin (Sinistra Unita): Sakineh, il Comune aderisce all'appello per la liberazione

1' di lettura Fano 16/09/2010 -

Nel consiglio comunale del 15 settembre è stato discusso d’urgenza l’ordine del giorno presentato da Sinistra Unita a sostegno della liberazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana condannata dalle autorità giudiziarie del suo paese alla morte per lapidazione.



Con nostra grande soddisfazione l’assemblea alla fine del dibattito ha approvato all’unanimità il documento, impegnando il Comune di Fano ad aderire all’appello internazionale per la liberazione di Sakineh e a promuovere in tempi brevi un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla vicenda umana di Sakineh e, piu’ in generale, sulle discriminazioni di genere di cui in larga parte del mondo sono ancora oggi vittime le donne.


da Samuele Mascarin
Consigliere comunale Sinistra Unita





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2010 alle 12:26 sul giornale del 17 settembre 2010 - 495 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, samuele mascarin, sinistra unita, sakineh mohammadi ashtiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbC





logoEV
logoEV