x

Mancano gli insegnanti, i bambini dell'istituto Nuti escono prima

scuola| 1' di lettura Fano 16/09/2010 -

A pochi giorni dall'inizio della scuola, veniamo contattati da una telefonata , da parte dell'istituto Nuti, con la quale ci si annuncia che i bambini iscritti nelle prime nelle seconde classi della scuola primaria dell'istituto Nuti, il sabato usciranno alle 11 e non alle 13 come da normale orario scolastico.



Dopo i tagli della riforma Gelmini, il Dirigente Scolastico, con l'attuale organico , non riesce a garantire l'intero orario che noi genitori abbiamo richiesto, ovvero le 30 ore settimanali ( scuola dalle 8.00 alle 13.00 ) ma solo 28 ( scuola dalle 8.00 alle 13.00 fino al venerdì ma il sabato si esce alle 11).

La riduzione comporta non solo problemi nell'apprendimento, in quanto vengono comunque tolte 2 ore settimanali alla programmazione, ma anche problemi logistici ; genitori che lavorano e che non hanno avuto neppure il tempo di organizzarsi, si trovano spiazzati da questa situazione, oppure genitori che hanno figli in altre classi che escono comunque alle 13.00, dovrebbero fare spola fra casa e scuola.

Per poter dar voce alla nostra difficile situazione, noi genitori abbiamo inviato una lettera agli uffici scolastici Provinciali e Regionali competenti, alla quale abbiamo allegato anche la nostra raccolta firme, affinchè venga data spiegazione alla riduzione, e venga assegnato anche al nostro Istituto l'intero orario scuola pari a 30 ore come in altri Istituti dello Stesso Comune di Fano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2010 alle 16:11 sul giornale del 17 settembre 2010 - 674 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, mamma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccy





logoEV
logoEV