x

Risorgimento pergolese, successo per le manifestazioni

2' di lettura Fano 08/09/2010 -

Grande clima di festa per l’apertura delle Celebrazioni del 150° anniversario del Risorgimento italiano: il corso cittadino addobbato di tricolori, la torre civica colorata da luci verdi, bianche e rosse, i cori Colombati e Pergolesi che hanno intonato l’Inno d’Italia e canti risorgimentali Le celebrazioni della nostra Provincia hanno preso inizio proprio da Pergola perché, nel 1860, fu la Città dei Bronzi Dorati ad insorgere per prima contro il potere temporale dello Stato Pontificio.



Presenti oltre al Sindaco Baldelli anche il Prefetto Giuffrida, il Presidente della Provincia Ricci, il consigliere provinciale Antonio Baldelli, i Comandanti Provinciali di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Forestale, i Sindaci di Saltara, Cagli, San Lorenzo, Serra Sant’Abbondio, Frontone e Isola del Piano. Numerosi i Cittadini e le Associazioni locali presenti.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato al Sindaco Baldelli una targa commemorativa dedicata esclusivamente alla celebrazioni pergolesi del Risorgimento. La cerimonia è quindi iniziata con la deposizione di una corona d’alloro di fronte al monumento del maestro Vito Pardo che celebrò, 100 anni fa, il 50° anniversario del risorgimento. Hanno quindi preso la parola le autorità presenti ed è iniziato il convegno con l’intervento di autorevoli studiosi tra cui i professori Carlo Pongetti, Stefano Orazi, Riccardo Piccioni, Samuele Giombi, Daniele Diotallevi e Marisa Baldelli.

“Esaltante e determinante il ruolo di Pergola e dei Pergolesi nel raggiungimento dell’Unità d’Italia” sottolinea il Prof. Stefano Orazi che ha poi aggiunto come Pergola fosse la Città più organizzata fra le Città del lato adriatico del centro Italia tanto che arrivò ad offrire uomini e armi agli altri comuni insorgenti. Il Sindaco ha poi concluso le celebrazioni con la illustrazione delle iniziative programmate dall’Amministrazione comunale per i prossimi mesi. Il programma continuerà domenica prossima, nel pomeriggio, con la sfilata e il concerto della fanfara dei Bersaglieri “Ten. Mochi” sezione di Acqualagna.

L’Amministrazione per l’occasione ha anche organizzato una importante mostra di cimeli risorgimentali che sarà esposta al pubblico con alcune sciabole, pistole e fucili risorgimentali, con la medaglia d’oro al risorgimento, con i ritratti degli amministratori pergolesi che si susseguirono al tempo, con alcuni testi e pergamene dell’epoca. Per l’occasione è stata realizzata dal Comune di Pergola una cartolina celebrativa opera del Maestro Pino Lancia.

L’amministrazione comunale ha ricevuto i complimenti degli ospiti presenti per come è stata organizzata la celebrazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2010 alle 15:30 sul giornale del 09 settembre 2010 - 484 letture

In questo articolo si parla di attualità, pergola, Comune di Pergola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUq





logoEV
logoEV