SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tributi, gas e società partecipate: la 'Tua Fano' affianco di Aguzzi

2' di lettura
461

la tua fano-aguzzi sindaco

Gestione dei tributi, gara del gas e riassetto delle società partecipate sono temi di stretta attualità che animano in questi giorni il dibattito politico nella città.

Le scelte che l’amministrazione “Aguzzi” si appresta a compiere, trovano fondamento nel programma della coalizione “Uniti per Fano” e sono conseguenti a quella volontà politica che ha portato a mantenere sotto il diretto controllo comunale Aset Spa, senza cedere alle lusinghe del mercato e dei capitali privati.

Questa scelta – ampiamente condivisa dalla città – deve ora confrontarsi con un sistema normativo nazionale ed europeo che impone entro il prossimo 31/12/2011 la cessione di una percentuale del 40% del capitale sociale di Aset Spa, per mantenere in casa - “in house” - i servizi attualmente gestiti (igiene urbana e ciclo idrico integrato) che altrimenti dovranno essere soggetti alle regole del mercato (gara pubblica), con inevitabili conseguenze anche per la qualità delle prestazioni effettuate, oltre che economiche per i cittadini e l’amministrazione. Di qui la necessità di giungere in tempi rapidi al riassetto complessivo delle partecipazioni comunali, che coinvolga oltre ad Aset Spa anche Aset Holding, individuata nel progetto dell’amministrazione comunale come società di servizi per il comune, da affiancare ad Aset Spa, preposta a fornire servizi diretti alla comunità.

Federalismo fiscale e tagli operati dalla recente finanziaria, hanno imposto una forte accelerazione a queste scelte degli enti pubblici, con la necessità di rivedere strutturalmente nei prossimi anni il funzionamento complessivo degli “apparati comunali”, nella direzione del contenimento dei costi e soprattutto del controllo diretto della fiscalità comunale, che diverrà strumento indispensabile per reperire risorse atte finanziarie il mantenimento dei servizi. La scelta di riportare in Aset Holding la gestione dei tributi nel prossimo triennio (attualmente esternalizzata), partendo da subito con la gestione dell’ICI ordinaria e la realizzazione di una banca dati della città, funzionale e integrata con tutti i servizi comunali, è la nostra prima risposta a un sistema che sta cambiando repentinamente. Gradualità, senso di responsabilità rimangono, tuttavia, le nostre parole d’ordine, per evitare fughe in avanti pericolose e dalle conseguenze spesso imprevedibili.

Come lista civica “La Tua Fano”, oggi al governo della città, con le nostre scelte amministrative, vogliamo contribuire al benessere della città; mantenere saldo il principio che ha ispirato la sua fondazione; mantenere aperto il dialogo e la partecipazione sulle scelte che interesseranno il futuro – non solo prossimo - di Fano.



la tua fano-aguzzi sindaco

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2010 alle 12:52 sul giornale del 04 settembre 2010 - 461 letture