GdF: il comandante provinciale Liberati lascia il testimone a Antimo Puca

Capitano Alberto Liberati e Capitano Antimo Puca 1' di lettura Fano 25/08/2010 -

Il 25 agosto il Capitano Alberto Liberati, dopo circa due anni di permanenza, lascia l’incarico di Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Pesaro per assumere quello di ufficiale addetto al Servizio Informatica del Comando Generale del Corpo.



Il nuovo comandante del reparto è il Capitano Antimo Puca proveniente dal Comando Provinciale di Modena dove ha svolto incarichi di staff. Il Capitano Liberati, nel corso del periodo di permanenza alla sede di Pesaro ha ottenuto importanti risultati nel campo della lotta all’evasione fiscale e contributiva, nei settori della contraffazione dei marchi di fabbrica e dell’abusivismo commerciale, del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti e delle frodi in genere, contribuendo fattivamente al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Autorità Politica e dalle Superiori Gerarchie.


   

dalla Guardia di Finanza
Comando Provinciale Pesaro-Urbino







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2010 alle 15:15 sul giornale del 26 agosto 2010 - 2035 letture

In questo articolo si parla di attualità, guardia di finanza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/buK





logoEV
logoEV