SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Marotta: count down al termine per l'attesa Notte bianca

2' di lettura
638

notte bianca marotta

Siamo arrivati. Dalle ore 18 di venerdì 13 agosto, con la diretta di Radio Ananas, da piazza Kennedy, apre ufficialmente l’attesa Notte bianca di Marotta. Un grande evento che avrà luogo di venerdì 13, in onore al tema dei pirati, novità di quest’anno e per creare un lungo week-end di Ferragosto.

Una notte bianca che mescola tradizione e concetto di unione o unificazione. Tradizione, perché la scelta di tingere la serata a colori pirateschi deriva da un aneddoto, a metà tra leggenda e storia, raccontato da Adalgiso Ricci nel suo volume "Mondolfo dai tempi antichi ad oggi". Unione o unificazione perché la festa si snoda a Marotta di Mondolfo, ma coinvolge anche l’area di Faà di Bruno, sotto Marotta di Fano, in cui c’è una tappa importante a tema corsaro, denominata All’arrembaggio; e perché, in piazza Roma, Sagrissima unisce due feste tipiche del territorio locale: la Sagra dei garagoi di Marotta e la Spaghettata di Mondolfo.

Alla cultura penseranno invece i Grammar School, proponendo, da Villa Valentina, dalle ore 22, un grande concerto con protagoniste le evergreen pop-rock del secondo millennio con i testi delle canzoni e le immagini a supporto dell’esibizione, per far capire meglio a tutti il significato di quei noti e amati successi. A ristorare gli animi e deliziare stomaci e bocche, ci saranno tutte le attività commerciali della località balneare con specialità gastronomiche e punti ristoro.

Per i più piccoli, c’è Giocolandia, alla pista polivalente e la leggenda dei pirati in scena, adatta anche per un pubblico adulto, con esibizione in piazza Roma e fine corso Carducci, a cura del Gruppo G. performance creativa di Margherita Burcini, Valentina Pierini e Mattia Capotorto. Per il divertimento dei ragazzi, oltre a tutta la musica e animazione dal vivo proposti dagli esercenti, ci sarà il Miu on the beach all’area molo, con la discoteca sulla spiaggia, il dj Maurizio Nari in console, direttamente dal Papeete di Milano Marittima e bellezze in t-shirt bianca d´ordinanza, bagnata, per avere non una, ma un gruppo di belle e sensuali madrine.

Infine, ad accontentare i gusti di tutte le fasce di età, i fuochi pirotecnici, programmati dalla spiaggia vicino Piazza Roma, all’una di notte, che ricorderanno quei lumicini, che secondo la leggenda, fecero levare le ancore e far riprendere il largo ai pirati. Ma la Notte bianca ha sempre avuto un occhio di riguardo per la sicurezza dei ragazzi. E oltre allo slogan ripetuto più volte e perseguito con fermezza “no allo sballo, sì al ballo”, quest’anno è raddoppiato anche il servizio navetta, che partirà da Pergola, Mondolfo, Fano e Senigallia. Tutte le info su www.nottebiancamarotta.it.



... notte bianca marotta
... notte bianca marotta


notte bianca marotta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2010 alle 15:43 sul giornale del 13 agosto 2010 - 638 letture