SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Mondolfo: musei d'estate sotto le stelle

2' di lettura
489

Una grande sera dedicata all’arte, alla storia ed alla cultura quella promossa a Mondolfo giovedì 12 agosto con “Musei d’estate sotto le stelle”. Dalle ore 21 alle ore 23 sarà infatti possibile visitare, gratuitamente, alcuni dei più importanti beni culturali della Città a Balcone sul Mare.

L’apertura eccezionale è volta ad offrire una opportunità in più per i tanti turisti della riviera, ma soprattutto per continuare quel rapporto privilegiato tra il Museo ed il territorio, già iniziato con successo grazie alle ultime manifestazioni culturali, e che vede la gente riappropriarsi dell’arte e dei luoghi fisici e simbolici della topografia e della storia di Mondolfo.

Sarà dunque possibile conoscere il Museo Civico con l’excursus nella storia, nella cultura e nell’arte da esso proposta, sarà anche eccezionalmente visitabile in notturna la Chiesa Monumentale di S.Agostino, un contenitore con le opere più pregevoli del cinque-seicento marchigiano, e - fra l’altro - una tela appena tornata dalle grandi mostre romane dedicate al Caravaggio. Nella serata, con ritrovo alle ore 21,20 allo sferisterio comunale, pure la visita gratuita al Castello di Mondolfo, a quella città murata racchiusa dalla duplice cortina a cui lavorò anche Francesco di Giorgio Martini, senza tralasciare il Bastione di S.Anna.

Il Complesso Monumentale di S.Agostino sarà anche contenitore d’arte moderna, con la mostra “Emozioni Morali” realizzata nell’ambito del MAC “Mondolfo-Marotta Arte Contemporanea”. Come ogni giovedì d’agosto, bus di linea da Torrette-Pontessasso e Marotta per Mondolfo, con partenza da Marotta piazza Roma (fontana) ore, 21,05 e rientro alle ore 23. L’iniziativa è resa possibile dal Comune di Mondolfo, Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo con la collaborazione della locale Sede dell’Archeoclub d’Italia.

Info: www.comune.mondolfo.pu.it .





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2010 alle 15:46 sul giornale del 10 agosto 2010 - 489 letture