Festa della Montagna del Catria: un grande successo

1' di lettura Fano 27/07/2010 -

Tantissima gente nel week end ha riempito il Monte Catria per l’edizione 2010 della Festa della Montagna, organizzata dalle Pro Loco di Acquaviva, Cagli, Cantiano, Frontone, Isola Fossara, Scheggia e Serra Sant'Abbondio. Escursioni, sport, musica, fotografia, astronomia ed enogastronomia, la miscela esplosiva che ha proposto l’evento in uno degli scenari più incantevoli della provincia.



“Due giorni meravigliosi di partecipazione massiccia. Vedere tante famiglie sui prati di Valpiana prendere il sole e divertirsi – sottolinea il coordinatore della festa e vicesindaco di Cantiano, Carlo Zaia – i bambini giocare con gli aquiloni o andare sul dorso degli asini è stato una grande spettacolo. Bisogna riconoscere che le presenze a questa festa sono in aumento. La montagna è sempre più sentita come un luogo dove passare piacevoli giornate con un passo più lento delle solite, frenetiche e piene di smog.

Anche l'incontro con l'imprenditoria e la politica ha avuto un buon successo di pubblico. L'argomento ha dato notevoli ed interessanti spunti e le autorità politiche si sono impegnate a dare una mano per risolvere i problemi dell'economia delle genti che vivono intorno al Catria. Nel 2011 daremo vita ad un’edizione ancor più ricca”.

Nonostante il clima non propriamente estivo, sabato sera in molti hanno partecipato al concerto dei The Fottutissimi che hanno proposto una versione originale del loro album “Bad grass never dies”.Domenica è stato un tripudio di colori e suoni grazie alle tantissime iniziative che si sono susseguite. Un evento insomma che ha dimostrato ancora una volta quanto il Monte Catria sia amato dalle persone e che proprio per questo va ulteriormente valorizzato e promosso.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2010 alle 16:26 sul giornale del 28 luglio 2010 - 470 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, festa della montagna, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEW


maurizio magi

In programma SANTA MESSA ?non c'era, nessuno sapeva perchè,oltre ai mussulmani si DEVE rispettare i CRISTIANI.Grazie




logoEV