SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Ceresani sesto nella Finale degli 800 mt dei Campionati Italiani a Pescara

2' di lettura
806

Sabato 19 e Domenica 20 si sono svolte a Pescara le finali nazionali di Atletica Leggera delle categorie Juniores e Promesse.

In quest'ultima, come unico atleta fanese ha partecipato Gianmarco Ceresani, 21 enne nato e cresciuto tra le fila dell'Atletica Avis Fano, poi Avis Macerata e che oggi corre per l'Atletica Brescia. Nonostante le condizioni meteorologiche e fisiche non erano al massimo, Ceresani nella gara degli 800 mt, la sua specialità non ha deluso le aspettative. Anzi, dopo un primo giro che lo vedeva in ultima posizione, nei restanti 400 mt ha messo il turbo riuscendo a recuperare con un superlativo scatto alla curva prima degli ultimi 100mt finali ben 7 posizioni classificandosi all'arrivo in 6° posizione assoluta con il tempo di 1:54.70

Un importante e gratificante risultato per il giovane Fanese che poco più di un mese fa era riuscito a compiere il minimo per partecipare a questo bellissimo evento. Correre tra le file dei migliori atleti nazionali era per Gianmarco motivo di grande soddisfazione, al di là dell'ottimo risultato ottenuto. Probabilmente tra qualche anno, i concorrenti suoi concorrenti li vedremo in TV a gareggiare a livello internazionale per cercare di vincere qualche importante trofeo, visti gli ultimi periodi di scarsi risultati. A proposito di risultati, probabilmente questi anni sono i più bui dell'atletica e di molti altri sport, vittima di politiche governative e locali non sempre all'altezza dei bisogni effettivi delle diverse realtà e di un calo dei ragazzi che si avvicinano a queste attività che comportano tanti sacrifici ma spesso anche grandi soddisfazioni.

Per questo è lodevole che un giovane sano come lui, che tra l'altro ha dovuto affrontare un grandissimo scoglio come la celiachia si trovi ora tra i primi 6 migliori atleti italiani nella sua specialità. Un motivo di grande orgoglio per lui, per la sua allenatrice Marianna e tutti gli amici e parenti che sono stati a incoraggiarlo fino ad oggi e che l'hanno sempre seguito. Sentendo le sue parole probabilmente questa è stata la sua prima e ultima occasione a correre i campionati italiani, in quanto il prossimo anno passerà alla categoria Senior e sarà difficilissimo qualificarsi. Chissà se la testardaggine e la leadership, che finora ha dimostrato negli allenamenti e nelle gare della sua specialità, riescano a far sì che il prossimo anno Gianmarco coroni il suo sogno diventando realtà.

In bocca al lupo Gianmarco, tieni alto il nome di Fano, non mollare e complimenti per il grande risultato che hai ottenuto!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2010 alle 16:06 sul giornale del 22 giugno 2010 - 806 letture