SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Mozione barriere architettoniche, Torriani: un passo avanti nel rispetto delle persone disabili

1' di lettura
1514

Logo PD

E' stata approvata nella seduta del consiglio comunale di giovedì 10 giugno scorso la "mozione affinché almeno gli enti pubblici affrontino seriamente il problema delle barriere architettoniche" a firma del Gruppo Consigliare PD.

La mozione, presentata dal Consigliere Francesco Torriani, contiene tre importanti regole a costo zero per la pubblica ammininistrazione ma di grande valore, anche sotto il profilo simbolico e della comunicazione, in quanto riguardano gli eventi e le riunioni pubbliche.

Esse sono: a) tutte le iniziative aperte al pubblico che hanno tra i promotori le pubbliche amministrazioni debbono tenersi in locali accessibili; b) possono essere concessi patrocini gratuiti od onerosi solo se le manifestazioni programmate si tengono in strutture, pubbliche o private, pienamente accessibili. c) sui manifesti che pubblicizzano gli eventi organizzati da Enti pubblici, con il loro patrocinio o in locali di proprietà pubblica deve figurare il logo che evidenzia la possibilità di accesso per le persone disabili. Questo semplice codice di comportamento viene spesso disatteso, magari in buona fede o per scarsa attenzione da parte degli organizzatori e responsabili degli eventi.

Certamente occorre contemperare queste esigenze con altri interessi, a cominciare dalla salvaguardia del patrimonio storico ed architettonico. Ma non si possono avallare comportamenti omissivi da parte degli enti pubblici perché ne va del rispetto delle leggi e della dignità delle persone. Il comune di Fano recependo questo codice comportamentale di fatto fa un passo importate per nel rispetto dei principi sanciti dalla normativa italiana e dalla Convenzione internazionale sui diritti delle persone disabili.





Logo PD

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2010 alle 15:45 sul giornale del 14 giugno 2010 - 1514 letture