Elezioni regionali, fioccano i candidati e i manifesti

Fano 01/03/2010 - Si avvicina la data delle elezioni regionali e la campagna elettorale entra nel vivo. Come già era accaduto per le elezioni amministrative del giugno scorso, anche per le regionali si sta assistendo ad un proliferare di candidati di vari schieramenti politici, che non rinunciano ad uno strumento di comunicazione ormai collaudato: i manifesti elettorali.

Fano ne è ormai tappezzata, volti sorridenti e slogan rassicuranti attirano gli sguardi anche degli spettatori più distratti.


Da parte sua il PDL schiera -in rigoroso ordine alfabetico- Antonio Baldelli con il suo slogan \"Basta con i vecchi volti della politica\", Mirco Carloni che punta su diritti, progetti e passioni, Giancarlo D\'Anna che porta l\'attenzione sulla battaglia vinta per il Lisippo, Elisabetta Foschi con il suo \"Per la tua Regione\" e Claudia Palazzetti che si presenta con lo slogan \"Il voto più vicino a te\". Il candidato Presidente di riferimento del PDL, Erminio Marinelli, propone il suo \"Insieme a voi per cambire scena\".


Dall\'altra parte per il PD hanno affisso manifesti i due assessori regionali uscenti: Almerino Mezzolani che parla delle Marche come una Regione in salute, e Vittoriano Solazzi con lo slogan \"Vicino a te\". Sempre per il PD si candidano anche Stefano Marchegiani e Mirco Ricci.


Non si schiera con il PD Sinistra Ecologia e Libertà, che a Fano viene rappresentata da Lara Ricciatti, che si propone con \"La sinistra migliore\".


Per la Lega un candidato è Alessandro Antonacci: \"Con te per difendere i tuoi valori, nelle Marche\".


Per ora ci fermiamo qui, ma chissà che non spunti presto qualche nuovo manifesto...



di Silvia Falcioni
redazione@viverefano.com





Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2010 alle 16:04 sul giornale del 01 marzo 2010 - 1280 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, manifesti elettorali, regionali 2010, silvia falcioni