Proiezione Bio-Film: Rumore Bianco

cinema Fano 16/12/2009 - Lungo una terra di frontiera in cui si incrociano silenzi intensi e vitalità sommerse, scorre il Tagliamento, il \"Re dei fiumi alpini\".

Spina dorsale di una regione che è stata snodo e crocevia nella storia d\'Europa, il fiume è il protagonista di un racconto che indaga la forza della natura e le sue possibilità di resistenza, la quotidianità degli uomini e delle donne,e le loro forme di ostinazione, perché \"l\'acqua è provvista di memoria\".


Con questo bel film, che verrà proiettato giovedì 17 dicembre presso la sede della Lupus in via Pandolfo III Malatesta a Fano all’interno della rassegna Bio-Film, si chiude il calendario Autunno-Inverno 2009 delle iniziative dell’Associazione La Lupus in Fabula. L’opera è stata girata in Friuli dal regista Alberto Fasulo, che è anche l’autore delle fotografie: “Rumore Bianco corrisponde alla possibilità di riflettere tra passato, presente e futuro, interrogando il significato di alcune parole chiave per la storia del nordest italiano: radici, fuga, deriva, legge, libertà.” (A. Fasulo)


La serata è organizzata dall’Associazione ambientalista La Lupus in Fabula insieme all’Associazione culturale Stazioni Mobili. Inizio della proiezione alle ore 21,15; ingresso gratuito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2009 alle 15:13 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 957 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, lupus in fabula