Aeroporto di Fano, sottoscritto l\'accordo

20' di lettura Fano 10/12/2009 -
E\' stato sottoscritto ieri l\'accordo riguardante l\'ampliamento dell\'aeroporto di Fano. Presenti all\'incontro il Sindaco Stefano Aguzzi, l\'Assessore Mirco Carloni, il direttore generale della Provincia di Pesaro e Urbino Marco Domenicucci, il Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi e il presidente del consorzio Fanum Fortunae Luigi Ferri.

Lo scorso venerdì 4 dicembre, durante l\'ultima seduta del consiglio comunale, era stata approvata la delibera sull\'aumento di capitale da parte del Comune all\'interno del Consorzio Fanum Fortunae. Ieri sera alle 18,00 la firma ufficiale dell\'accordo, l\'atto formale con il quale i tre enti partecipanti, Comune di Fano, Provincia di Pesaro e Urbino e Camera di Commercio, danno il via ai lavori di ampliamento dell\'aeroporto di Fano.


\"Un momento importante\" ha commentato Aguzzi \"che conclude una vicenda ferma da anni\". Il rafforzamento dell\'aeroporto, possibile grazie al contributo di Enac, costituisce secondo Aguzzi un importante punto di riferimento per lo sviluppo di tutte la parte settentrionale della Regione: \"un incentivo strutturale per una più facile ripresa dopo la crisi\".


Il Sindaco di Fano rifugge poi le polemiche di chi in quell\'area vorrebbe veder realizzato un parco urbano: \"nulla impedirà lo sviluppo del parco, i due progetti corrono paralleli\". Anche Drudi sottolinea l\'importanza delle infrastrutture per reagire al momento di crisi \"realizzare un aeroporto comporta servizi e attira investimenti, per questo come Camera di Commercio ci schieriamo a favore del secondo casello di Pesaro\".









Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2009 alle 22:13 sul giornale del 11 dicembre 2009 - 1334 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, stefano aguzzi, Elena Serrano, fanum fortunae, alberto drudi, aeroporto di fano