Sic e Zps, Bene Comune: la Provincia torni alla proposta originaria

Bene Comune Fano 01/12/2009 - \"La giunta della Regione Marche aveva approvato una delibera che rivedeva le zone SIC e ZPS, aggiustando quelle esistenti ed aggiungendone di nuove, secondo il dettato dell’Unione Europea. Pochi giorni dopo la stessa giunta regionale ha approvato un’altra delibera che annullava la precedente e cancellava, soprattutto nella provincia di Pesaro-Urbino, molte aree di grande rilevanza naturalistica ed ambientale sia SIC che ZPS\".

IL CONSIGLIO COMUNALE DI FANO

premesso:



che pochi giorni fa la giunta della Regione Marche aveva approvato una buona delibera che rivedeva le zone SIC (Siti di Importanza Comunitaria) e ZPS (Zone di Protezione Speciale), aggiustando quelle esistenti ed aggiungendone di nuove, secondo il dettato dell’Unione Europea; che pochi giorni dopo, evidentemente sotto la spinta di interessi economici inconfessabili e in totale dispregio di qualunque interesse ambientale collettivo, la stessa giunta regionale approvava un’altra delibera che annullava la precedente e cancellava, soprattutto nella provincia di Pesaro-Urbino, molte aree di grande rilevanza naturalistica ed ambientale sia SIC che ZPS;



che detta delibera addirittura spostava alcune di queste aree dentro precedenti aree SIC o ZPS, in netto contrasto con la normativa nazionale e comunitaria; che tali modifiche sono state richieste in gran parte dalla Provincia di Pesaro-Urbino la quale ha affidato la predisposizione di tali modiche non al Servizio competente, quello dell’Ambiente, ma a quello dell’Urbanistica;



censura il comportamento inaccettabile della Provincia di Pesaro-Urbino e della giunta della Regione Marche; chiede alla Provincia di Pesaro-Urbino di tornare alla originaria proposta; alla giunta della Regione Marche di annullare l’ultima delibera e riapprovare quella precedente; al governo nazionale di respingere la delibera della giunta della Regione Marche in quanto in contrasto con la normativa nazionale e comunitaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2009 alle 18:20 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 1314 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, bene comune, luciano benini, lista bene comune





logoEV
logoEV