Di Tommaso: dalla parte dei giovani laureati

laurea 20' di lettura Fano 21/10/2009 -

\"Discriminati dalla maggior parte dei bandi pubblici di Comune, Provincia e Regione\", il segretario della lista Civica \"Fanum Fortunae\" si fa portavoce dei problemi dei giovani laureati.



Enzo di Tommaso sottolinea in particolare che molti di questi bandi presentano come clausola l\'aver collaborato anche in maniera discontinua con gli enti pubblici per un periodo minimo di tre anni. \"Quale possibilità hanno questi ragazzi di accedere ai vari concorsi?\" si chiede allora Di Tommaso \"la risposta è: nessuna\".


\"E\' allora urgente\" continua l\'intervento \"che la pubblica amministrazione affidi nuovi progetti a questi giovani laureati, in affiancamento ai tecnici del proprio organico, prevedendo dei contratti a progetto, per dare a questi la possibilità di accedere ai concorsi per conquistarsi un lavoro all\'altezza di tanti anni di studio e di sacrificio da parte delle loro famiglie\".






Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2009 alle 17:56 sul giornale del 22 ottobre 2009 - 955 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, Elena Serrano, enzo di tommaso, fanum fortunae





logoEV
logoEV