Mondolfo: ex ospedale Bartolini, finanziamenti per 500 mila euro

francesco moschini 2' di lettura 30/06/2009 - Ammontano a 500 mila euro i finanziamenti destinati alla struttura dell’ex ospedale Bartolini di Mondolfo. La notizia è giunta venerdì durante l’incontro che il vice sindaco e assessore ai Servizi Sociali, Francesco Moschini, ha avuto con i vertici dell’Asur di Fano, da tempo tra i due soggetti che stanno lavorando perché si possa intervenire e riqualificare l’intero stabile.

Il progetto di rifacimento completo del tetto era commissionato dall’Asur e redatto dall’ingegnere Sciamanna che prevede uno stanziamento complessivo di circa 800 mila euro. Si tratta senza dubbio del giusto riconoscimento del lungo lavoro portato avanti dall’Amministrazione comunale che sta seguendo assiduamente, in collaborazione con l’Asur l’iter di una a possibile riconversione dell’intera struttura.


“Intanto i 500 mila euro –come ci ha spiegato il vicesindaco Francesco Moschini, visibilmente soddisfatto –serviranno a mettere in sicurezza l’intero tetto della struttura. Ovviamente si tratta di una prima possibilità di intervento dal momento che come Giunta per l’ex ospedale Bartolini da tempo stiamo seguendo diversi progetti”. Moschini in primis parla dell’impegno che come Comune in collaborazione con l’Asur di Fano si è preso con la Regione Marche presentando già nel 2007 un progetto redatto dall’Ufficio tecnico comunale che ha elaborato la possibilità di realizzare nell’ex ospedale Bartolini, comprendente anche la ex “Ciavarini Doni” una “Casa della salute”. Progetto che lo stesso assessore regionale , Almerino Mezzolani ha condiviso a tal punto di averlo già inviato al ministero preposto per il placet di intervento.


“Altro progetto – ci spiega Francesco Moschini, assessore ai Servizi Sociali – riguarda invece l’interessamento (avvenuto sin dal 2 dicembre 2008) da parte di alcune cooperative specializzate nel settore per la presentazione di uno studio di fattibilità relativo proprio alla riqualificazione della struttura in oggetto la cui presentazione dovrebbe avvenire entro il mese di luglio 2009. Questo a dimostrazione come riqualificare comunque l’intero stabile con idee e progetti innovative anche e sopratuo in campo sanitario sia tra le priorità di questa Giunta. In attesa che il governo di centrodestra appoggi l’idea consegnata dalla Regione Marche, stiamo valutando anche la possibilità di un project financial che vede tra i protagonisti principali il Comune di Mondolfo e l’Asur di Fano grazie alla stretta collaborazione con il direttore generale dottor Ricci”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2009 alle 13:13 sul giornale del 30 giugno 2009 - 834 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo





logoEV
logoEV