Marotta: Diotellevi, uno scempio terribile sul lungomare

1' di lettura Fano 24/06/2009 - Nei giorni scorsi siamo stati letteralmente sommersi dalle segnalazioni dei cittadini di Marotta che ci hanno invitato a recarci sul lungomare per “ammirare” l’ennesima attrazione inserita dall’amministrazione comunale nel calendario delle manifestazioni turistiche dell’estate 2009.
Ci siamo recati subito sul luogo indicatoci e siamo rimasti letteralmente sbalorditi.


Sul lungomare Cristoforo Colombo, vicino a Piazza Kennedy, da qualche settimana è sorta di fronte ad un noto ristorantino una grande struttura in plastica che occupa tutto il marciapiede antistante il locale impedendo completamente il transito dei pedoni e dei portatori di handicap che si vedono costretti a continuare il proprio percorso sulla pista ciclabile che purtroppo a volte è pure occupata da auto in sosta vietata più o meno temporanea.

La struttura crediamo sia in palese violazione di tutte le normative relative all’abbattimento delle barriere architettoniche e soprattutto del buon senso.

Abbiamo quindi presentato un’interrogazione urgente al sindaco per chiedere se la struttura (come ci risulterebbe) è stata autorizzata dall’amministrazione e per quale motivo.

Vogliamo inoltre conoscere se, come noi chiediamo, è nelle intenzioni di questa amministrazione revocare immediatamente l’autorizzazione eventualmente concessa e di ordinare il ripristino della situazione precedente?

In caso contrario, chiederemo ufficialmente di organizzare una gara di equilibrismo in loco da inserire nell’ambito delle manifestazioni estive già programmata e per la consegna dei “premi” ci rivolgeremo… all’assessore competente.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2009 alle 00:26 sul giornale del 23 giugno 2009 - 918 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, marotta, carlo diotallevi, per cambiare, francesco bassotti





logoEV