Fano a 5 stelle per...5 anni

3' di lettura Fano 23/06/2009 - Il terzo polo ha raggiunto nelle ultime elezioni il risultato del 7,7% proponendo Carlo De Marchi sindaco, aggiudicandosi due posti nel consiglio comunale.

Per legge uno va al candidato sindaco e uno alla lista che ha ricevuto più consensi. In questo caso, per pochi voti in più, la lista Bene Comune. Da qui la scelta di Carlo De Marchi, di lasciare fra un anno il posto al capolista di “Fano a 5 stelle” Hadar Omiccioli. Un anno perché, giustamente, De Marchi vuole non tradire il voto che quasi 3000 persone hanno dato alla coalizione, rappresentandoli ancora in consiglio comunale, e poi farà staffetta con Omiccioli per valorizzare i voti ottenuti dalla lista “Fano a 5 stelle” (3,35%) e le tantissime preferenze del capolista stesso (289).


Noi di “Fano a 5 stelle” apprezziamo Carlo come persona e come politico per il suo modo di agire, di aver fatto opposizione vera e propositiva in questi cinque anni da consigliere. Per un anno lo avremo come rappresentante del nostro Gruppo Consigliare Fano a 5 Stelle e ne siamo contenti, perché sappiamo che il “mastino” che è in lui potrà esprimere le nostre istanze. Ma lo apprezziamo ancor di più dal punto di vista etico-politico: il suo gesto di fare staffetta e dare visibilità completa a una lista all’interno della coalizione è moralmente ineccepibile e di grande coraggio: ha scelto di valorizzarci, di portare una ventata di aria fresca nella coalizione, di accreditare il buon risultato che la nostra lista ha portato come numero di voti nella coalizione.


Ha capito che siamo una lista viva, nuova, con uno slancio diverso dal solito, con un modo di fare politica che scardina i vecchi sistemi. E così, possiamo, finalmente, rispondere ai nostri elettori che a centinaia in questi giorni hanno chiesto come sarebbero andate le cose per la nostra lista (grazie per il calore e l’attaccamento!). E possiamo rispondere anche allo staff di Beppe Grillo. La risposta comune è: un altro virus è stato inoculato in Italia nei consigli comunali: FANO C’E’! (video di presentazione su www.fano5stelle.it)


Quali saranno le risposte concrete che daremo subito?
1)Incalzeremo, braccheremo, staremo con il fiato sul collo a questa maggioranza, affinché tutto quello di buono è scritto nel loro programma, venga applicato. Lo faremo con dati alla mano e con iniziative anche di impatto mediatico (come è nel nostro stile)
2)Porteremo progetti e iniziative concrete e realizzabili da analizzare in consiglio comunale e li porteremo alla gente attraverso il nostro sito internet, convegni, comunicati stampa. Progetti fattibili e all’avanguardia, quelli della Carta di Firenze, in sostanza le nostre cinque stelle. Avremo la forza delle idee e non delle ideologie!
3)Saremo in rete con gli altri consiglieri comunali delle liste Grillo e comunicheremo con i comuni a 5 stelle o comuni virtuosi per carpire modalità e progetti da proporre qua a Fano… c’è un movimento e una propulsione a livello nazionale che ci sospingerà. E’ un treno che sta passando e che non perderemo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2009 alle 13:42 sul giornale del 23 giugno 2009 - 701 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, fano a cinque stelle, Lista Civica Fano a 5 stelle





logoEV
logoEV