PdL: alla votazione per il Parlamento Europeo raggiunto il 37,32 %

carloni mirco 1' di lettura Fano 18/06/2009 - A Fano il Popolo della Libertà nella votazione per il rinnovo del Parlamento Europeo ha raggiunto il 37,32 % dei consensi, ben al di sopra della media nazionale, assestandosi come primo partito della città.

Il dato che emerge inequivocabilmente è che il Popolo della Libertà è riuscito in questi anni a creare una forte credibilità come capacità di governo locale portando un grande contributo alla Giunta guidata da Stefano Aguzzi.


E\' inacettabile che da Pesaro chicchessia anche sottoforma di \"tiratore scelto\" o \"sabotatore locale\" possa rimproverare il PDL fanese di aver perso voti alle comunali, anzi noi siamo ben felici che il dato politico delle europee ci faccia da contrasto per dimostrare quanto realmente è il contributo in termini elettorali al governo della città.


Il Sindaco Stefano Aguzzi è persona seria e concreta, infatti da subito ha per primo detto che tantissime preferenze votate sulla lista La Tua Fano avrebbero provocato un dissanguamento per il pdl tuttavia egli ha ricosciuto al Pdl il ruolo che di fatto ha nella città. Tra vincere le elezioni perdendo qualche voto di preferenza e di lista, o perderle per le divisioni politiche, preferisco vincerle.


In ogni caso quello che emerge da queste elezioni è una grande fiducia nei confronti del Sindaco Stefano Aguzzi, un voto molto importante politico per il PDL testimoniato dalle preferenze prese da tutti gli esponenti fanesi, quindi ringraziamo di nuovo i cittadini fanesi per il largo consenso che ci hanno dato che speriamo di saper tradurre in proficuo impegno per il buon governo della città.


da Mirco Carloni
assessore al bilancio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2009 alle 15:35 sul giornale del 18 giugno 2009 - 734 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, mirco carloni





logoEV
logoEV