Da Martin Luter King a Peppino Impastato, al via la rassegna \'Per esempio\'

provincia pesaro urbino 3' di lettura Fano 13/06/2009 - Da Martin Luther King a Peppino Impastato, da Chico Mendes a Gandhi: è a questi quattro “grandi” del passato che è ispirata la rassegna “Per esempio. Modelli e testimoni del possibile” che si svolgerà dal 18 al 21 giugno a Pesaro, presso gli Orti Giuli.

La vita, il pensiero e le opere dei “maestri” verranno ricordate da testimoni di oggi che ne hanno raccolto l’eredità di valori e ideali, vivendoli concretamente con il loro impegno etico, culturale, civile e sociale.


Tra questi, Maria De Lourdes Jesus (giornalista e scrittrice), Felicia Vitale Impastato (associazione culturale onlus “Peppino Impastato” di Cinisi), Anna Puglisi (Centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato”), Laura Ciacci (responsabile del programma di cooperazione internazionale Wwf Italia), Padre Ottavio Raimondo (missionario comboniano) e Pietro Raitano (direttore di “Altreconomia”.


L’iniziativa si colloca all’interno di “On Festival”, promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino, dall’Ambito territoriale sociale 1 di Pesaro e dall’associazione “Zoe” di Pesaro, in collaborazione con le associazioni giovanili del territorio. Un evento “per” e “con” i giovani, incentrato su “diritti umani”, “legalità”, “ambiente”, “pace ed economia sostenibile”.


A condurre i quattro appuntamenti della rassegna “Per esempio”, in programma il 18, 19, 20 e 21 giugno, alle ore 21, saranno Esoh Elamè (esperto di interazione tra sviluppo sostenibile, ambiente e intercultura), Marco De Carolis (che ha partecipato ad un intenso lavoro sulla giustizia minorile e la devianza in collaborazione con il Ministero della Giustizia), Paola Fraternale (insegnante e organizzatrice di seminari di formazione per docenti sulla storia del ‘900), Andrea Fazi (guida naturalistica, ideatore di progetti di educazione e valorizzazione ambientale), Alessandro Panaroni (coordinatore del primo Gruppo di Acquisto Solidale nato nelle Marche), mentre sul versante musicale sono stati coinvolti la cantante Paola Lorenzi, il pianista Gianni Giudici, Cisco Bellotti (già cantante dei Modena City Ramblers), i fratelli Marino e Sandro Severini (The Gang), il pianista Mario Mariani.


La direzione artistica della rassegna è di Lucia Ferrati, mentre la regia è curata da Pietro Conversano. Gli incontri saranno sempre preceduti, alle ore 18, dall’iniziativa “A scuola di…” (presentazione di letture, video, cd-rom scaturiti da progetti portati avanti dalle scuole superiori) e verranno seguiti, alle 23, da dibattiti pubblici animati dalle associazioni Amnesty International, Attimo Storico, Libera Terra, La Scintilla nel Vento. G.A.S., Stazioni Mobili.


Tutti i giorni sarà possibile visitare la mostra mercato di artigianato della Bottega del Commercio Equo – Keyta, la mostra d’arte e allestimenti dello Spac – Circuito giovani della Provincia di Pesaro e Urbino, lo stand editoria della libreria “Il Catalogo” e quello dedicato all’editoria per l’infanzia della libreria “Le foglie d’oro”. Info: tel. 0721/359307 – 305 – 349, oppure www.onfestival.it


L’On Festival proseguirà con la rassegna cinematografica “Shining” dal 3 al 5 luglio e con lo “Zoe microfestival” dal 16 al 19 luglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2009 alle 14:38 sul giornale del 13 giugno 2009 - 1168 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, provincia pesaro urbino, provinci di pesaro e urbino





logoEV
logoEV