La Fano dei quartieri chiarisce la posizione riguardo al documento \'Brutte Storie\'

la fano dei quartieri logo 1' di lettura Fano 05/06/2009 - In riferimento al volantino distribuito dal sindaco Stefano Aguzzi con il quale il medesimo intende auto-assolversi dalle accuse mosse sull’eventuale abuso d’ufficio commesso.

La fano dei quartieri, nel ribadire che il documento “Brutte Storie” non costituiva e non costituisce alcun atto di accusa ma si limita ad una circostanziata rassegna stampa su rilevanti episodi accaduti in merito all’adozione del Piano Regolatore della nostra città, ricorda che la semplice richiesta di archiviazione fatta dal Pubblico Ministero non costituisce atto di assoluzione dal momento che il giudice si dovrà ancora pronunciare.


Rileviamo altresì che in occasione della prima adozione dello strumento urbanistico lo stesso Pubblico Ministero riconosce che il sindaco si sarebbe dovuto astenere.


La fano dei quartieri, lista civica di cittadini, auspica che gli amministratori della Città di Fano siano sempre esempio di moralità ed etica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2009 alle 15:50 sul giornale del 05 giugno 2009 - 824 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, Fano dei Quartieri, la fano dei quartieri





logoEV
logoEV