Due milioni di euro alla Provincia come \'premio\' per aver speso bene i soldi Fse

soldi 1' di lettura Fano 05/06/2009 - Grazie agli ottimi risultati nell’utilizzo dei finanziamenti, la Provincia ha ricevuto dalla Regione, a titolo di premialità per il pieno raggiungimento di tutti gli obiettivi previsti, ulteriori due milioni di euro derivanti da economie nella programmazione Fse 2000 - 2006 a livello regionale.

Considerata l’attuale crisi economica che vede coinvolto anche il territorio provinciale, l’amministrazione di viale Gramsci ha deciso di utilizzare parte dei fondi ricevuti per finanziare le aziende che avevano presentato domanda per il “Sostegno alla creazione d’impresa” nell’annualità Fse 2005 – 2006 e che, pur in graduatoria, non erano riuscite ad ottenere finanziamenti per esaurimento delle risorse disponibili.


Il provvedimento consentirà così di finanziare ulteriori 100 imprese.


Un’altra fetta dei fondi ricevuti servirà invece a potenziare i servizi per l’impiego e le azioni di politica attiva del lavoro, per rispondere con professionalità a quanti, colpiti dalla crisi, necessitano di interventi mirati per la ricollocazione professionale e l’accesso agli ammortizzatori sociali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2009 alle 15:25 sul giornale del 05 giugno 2009 - 691 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, soldi, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV
logoEV