Fano Vale: le politiche sociali al primo posto delle proposte per la città

1' di lettura Fano 28/05/2009 - \"Condivido totalmente la preoccupazione avanzata dalle associazioni del mondo no profit, firmatarie della lettera inviata ai candidati Sindaci della nostra città\".

Fano ha da tempo dimenticato cosa voglia dire attivare concretamente politiche pubbliche di sostegno alle situazioni di marginalità sociale così presenti nel nostro tessuto sociale, specie a seguito della grave crisi economica che, in questi ultimi mesi, ha sconvolto la vita di gran parte delle famiglie, le quali sono state lasciate completamente sole ad affrontare i disagi. Come ribadisco in molte occasioni, in questi mesi la coalizione “Fano Vale”, ha messo proprio le politiche sociali al primo posto delle sue proposte per la città, basta infatti leggere il nostro programma elettorale.



Questo rappresenta l’interesse che abbiamo per la vita concreta dei cittadini, per le famiglie che assistono anziani, che hanno familiari che perdono il lavoro e che faticano ad arrivare a fine mese, che vivono la bellezza e la difficoltà nello stesso tempo di educare i figli, che non godono di servizi adeguati ai loro bisogni. Per questo sento di dover rilanciare anche in questa occasione gli impegni che mi sono assunto in questa campagna elettorale e che prevedono come primo passo proprio l’attivazione di un tavolo di confronto permanente con tutto il mondo dell’associazionismo, per costruire assieme iniziative concrete che diano di nuovo speranza ai cittadini fanesi, che lancino un messaggio chiaro e cioè che la città è con loro e nessuno verrà lasciato solo.


da Federico Valentini
candidato a sindaco di Fano per il centro sinistra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2009 alle 15:52 sul giornale del 28 maggio 2009 - 701 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Federico Valentini





logoEV