Fano 2 in gesta per Aguzzi

festa aguzzi fano 2 2' di lettura Fano 25/05/2009 - Grande entusiasmo sabato sera per il candidato sindaco di Uniti per Fano Stefano Aguzzi che è stato accolto da una piazza gremita di cittadini a Fano 2, per la festa organizzata nell’ambito del suo tour elettorale.

Dalla gente di piazza Capuana è arrivata la carica al sindaco per gli ultimi giorni di campagna elettorale. Stefano Aguzzi, accompagnato dal presidente della seconda circoscrizione e candidato al consiglio comunale Alberto Santorelli, durante la giornata, ha fatto visita al quartiere poderino fermandosi con i commercianti e i cittadini del quartiere incontrati per strada, nei negozi e alla pasticceria Le Terrazze dove è stato organizzato un aperitivo e nel pomeriggio nella sede della circoscrizione e all’acli trave. In serata porchetta e vino per tutti in Piazza Capuana a Fano 2.



Stefano Aguzzi è stato presentato da Alberto Santorelli che ha ricordato l’attenzione dell’amministrazione per il quartiere Fano 2 in questi anni: la riqualifica della piazza, la manutenzione del verde affidata ad una associazione con il contributo dei cittadini, la sostituzione dell’arredo urbano, la nuova scuola materna cui inizieranno i lavori a luglio, la possibilità al circolo Le Fontanelle di ampliare la propria struttura come la possibilità all’oratorio di ampliarsi, nonché le tante iniziative organizzate di concerto con le associazioni presenti sul territorio. “In questi anni ho sempre cercato di stare tra voi, ovvero tra la gente, non solo ora che sono in campagna elettorale”- ha esordito Stefano Aguzzi prendendo la parola tra le tavolate dei cittadini- “diffidate da chi vi fa facili promesse, io non prometto niente se non lo stesso impegno, la stessa passione e la stessa disponibilità che ho messo al servizio della città in questi anni da Sindaco” ha proseguito tra gli applausi.



Poi ha continuato l’intervento parlando di programma ovvero sanità con la difesa dell’ospedale Santa Croce, di sicurezza, della gestione del piano regolatore, dell’attenzione ai quartieri e ha chiuso con un riferimento alla campagna denigratoria degli avversari: “stanno dimostrando di non sapere che cosa è la politica, abbiano il coraggio di confrontarsi sui temi e sui programmi, bisogna saper dimostrare di essere più bravi degli avversari non denigrarli e basta!” La festa si è conclusa con musica e divertimento anche per i più piccoli.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2009 alle 16:09 sul giornale del 25 maggio 2009 - 748 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, uniti per fano





logoEV