Mattioli: sconvolgente l\'atteggiamento di Valentini sul decentramento

giacomo mattioli 2' di lettura Fano 01/05/2009 - Trovo sconvolgenti le dichiarazioni fatte giorni fa da alcuni esponenti del centrosinistra e in primis dal candidato Valentini sul tema del Decentramento.

È quantomeno singolare che proprio oggi, alla vigilia delle elezioni, si cerchi di far ricadere sull’Amministrazione una “colpa” che non è sua, essendo stata una decisione presa da un Governo nazionale e non a livello locale. È poi grottesco, per non dire altro, che a lamentarsi siano proprio gli esponenti del PD, ossia proprio di quel partito che quando era al governo del Paese con Prodi ha deciso l’abolizione delle Circoscrizioni. Ebbene, oggi questi signori hanno la faccia tosta di attaccare la maggioranza sostenendo di non aver fatto nulla per salvare le Circoscrizioni stesse.


Quello che evidentemente non hanno imparato dal risultato delle elezioni del 2004 è che i fanesi hanno finalmente aperto gli occhi, e non basteranno dichiarazioni ad alto tasso di demagogia per recuperare la fiducia perduta. Da più di un anno a questa parte l’Amministrazione Aguzzi sta lavorando ad un progetto per il Decentramento che consenta di non disperdere quello che è un vero e proprio patrimonio per la città, e se al momento non è stato ancora trovato un accordo politico tra maggioranza e opposizione non significa che non si voglia continuare a lavorare in tal senso; anzi, se l’accordo è saltato è proprio a causa di una proposta dell’opposizione troppo articolata e di difficile attuazione. Tra l’altro viene anche tirata in ballo la Fano dei Cesari, mettendone in discussione addirittura il regolare svolgimento, proprio da coloro i quali anni fa la cancellarono con un colpo di spugna, quando tutti sanno che è stata l’Amministrazione Aguzzi ad averla reintrodotta e a voler continuare a mantenerla nei prossimi anni: questa mossa appare quindi spudoratamente ipocrita, configurandosi solo come un tentativo di creare falsi allarmismi che però risulterà vano e non riuscirà a confondere i cittadini fanesi.


Per il centrosinistra oggi si preannuncia un’altra e ancor più sonora batosta elettorale: si mettano quindi nell’ordine di idee di dover fare opposizione almeno per altri 5 anni, cercando argomentazioni più serie ed efficaci di questi attacchi strumentali per rispondere ai risultati concretamente conseguiti dall’Amministrazione Aguzzi.


Giacomo Mattioli
Consigliere II Circoscrizione
Lista Aguzzi - la Tua Fano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2009 alle 18:04 sul giornale del 02 maggio 2009 - 731 letture

In questo articolo si parla di ii circoscrizione, politica, la tua fano, Giacomo Mattioli





logoEV