A14: con la terza corsia nuove strade per Fano

marco paolini 2' di lettura Fano 24/04/2009 - Un nuovo svincolo autostradale e tre bretelle che dovrebbero servire ad convogliare il traffico di collegamento Marotta-Pesaro sulla A14, alleggerendo la statale 16. Sono le opere accessorie alla realizzazione della terza corsia dell\'A14 che società Autostrade si è impegnata a realizzare a Fano.

Nella mattina di ieri, nella sala della Concordia del comune di Fano, i tecnici della società autostrade hanno presentato il progetto di massima indicando anche i tempi di realizzazione.

\"Se l\'apertura dei cantieri della terza corsia -hanno spiegato- è prevista per il 2010, per una durata di circa 4 anni, l\'avvio dei lavori accessori è ipotizzabile per il 2011\".

All\'incontro erano presenti l\'assessore ai Lavori pubblici del comune di Fano, Marco Paolini, che ha condotto la trattativa con la società autostrade, il sindaco di Fano Stefano Aguzzi, l\'assessore regionale Lidio Rocchi, i consiglieri regionali Adriana Mollaroli e Giancarlo D\'Anna.

I lavori delle opere accessorie saranno suddivisi in due lotti: il primo prevede la costruzione di un nuovo casello autostradale, a Fenile, e due bretelle: una che collega la Flaminia con la strada provinciale per Carignano; l\'altra che unisce la Flaminia con via Campanella. Tempo previsto 24 mesi.

La seconda fase dei lavori riguarda il casello esistente e la costruzione della bretella sud che attraverserà il fiume Metauro. In questo caso i tempi di realizzazione saranno di 36 mesi.

I tecnici della società autostrade hanno anche spiegato l\'iter procedurale previsto per le opere accessorie: la redazione del progetto preliminare, la sua approvazione da parte del Comune, lo studio di impatto ambientale, l\'elaborazione del progetto definitivo e la sua presentazione alla conferenza dei servizi, per arrivare al progetto esecutivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 16:22 sul giornale del 24 aprile 2009 - 1160 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, a14, comune di fano, marco paolini