San Costanzo: inaugurazione Sala Polivalente

Giuliano Lucarini 2' di lettura 13/03/2009 - Sabato 14 marzo, alle ore 16, verrà inaugurata la Sala Polivalente di proprietà della Parrocchia di San Costanzo, sita nel centro storico del paese, dopo un completo lavoro di restauro grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, del Comune di San Costanzo e dell’Erap di Pesaro.

Il programma prevede un’esibizione musicale degli alunni del corso di orientamento musicale alla quale seguirà la cerimonia di inaugurazione. A Don Giancarlo De Santi, Parroco di San Costanzo, il compito di aprire gli interventi. Il dott. Paolo Vitali, nella sua qualità di moderatore, darà quindi la parola al Vescovo Diocesano Mons. Armando Trasarti, al Presidente Fondazione Carifano Fabio Tombari, al Presidente dell’Erap Odino Zacchilli, al Sindaco Giuliano Lucarini e all’Assessore Regionale alla Cultura Vittoriano Solazzi.


Concluderà il vice Parroco Don Antonio Betti. Storicamente la struttura faceva parte del complesso edificio appartenuto ai Conti Cassi; l’ambiente a ridosso del cortile interno della dimora gentilizia venne trasformato in teatro che, nel corso degli anni, passò fra le proprietà della Parrocchia. Per decenni il “teatrino” è stato il centro della vita sociale del paese con finalità prettamente educative e ricreative.


Il complesso edilizio, che è stato per diverso tempo inutilizzato e in condizioni non agibili, dopo questo restauro, sarà pienamente disponibile e finalmente utilizzato come sala polivalente con un nuovo accesso da Via Cavour.


Questa Amministrazione Comunale rivolge un plauso alla Parrocchia di San Costanzo per questo intervento di notevole portata a vantaggio sia della cittadinanza sancostanzese che dell’Unione Valcesano che va ad aggiungersi agli altri beni storici recuperati che hanno contribuito a cambiare aspetto al nostro paese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2009 alle 17:47 sul giornale del 13 marzo 2009 - 902 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, giuliano lucarini, Comune di San Costanzo