San Costanzo: un libro che racconta la storia democratica del paese

municio san costanzo 2' di lettura 18/02/2009 - Sabato 21 febbraio prossimo, alle ore 17,00, nel Teatro della Concordia, l’Amministrazione Comune di San Costanzo presenterà il libro “Storia democratica di San Costanzo dal 1944 al 2007”, redatto da Piergiorgio Rossi.

All’Assessore alla Cultura Margherita Pedinelli l’onere di introdurre la prestigiosa pubblicazione; seguiranno gli interventi del Sindaco Giuliano Lucarini, dell’autore e curatore del volume Piergiorgio Rossi, del Preside Vito Antonio Laurino, del giornalista Alfredo Taracchini Antonaros, del Presidente Centro Studi Perticari, Alberto Berardi, e, a concludere, dell’On. Oriano Giovannelli, Presidente Nazionale della Lega delle Autonomie Locali. Sarà presente il Prefetto di Pesaro e Urbino, Dott. Alessio Giuffrida, la cui presenza è molto gradita e da prestigio all’iniziativa.


Il volume è il risultato di una ricerca minuziosa, desunta dagli atti dell’archivio comunale, dei fatti più importanti o curiosi dal dopoguerra ad oggi che ha visto contrapposti i due gruppi consiliari saldamenti ancorati alle loro posizioni ideologiche. Nel volume sono riportate le principali scelte amministrative compiute nel corso dei sessant’anni di storia cittadina grazie al sacrificio ed allo spirito civico che animò i tanti sindaci e amministratori che volontariamente e con disinteresse hanno perseguito il raggiungimento del bene comune.


La funzione di questa pubblicazione – mette in risalto il Sindaco Giuliano Lucarini - vuol essere nello stesso tempo strumento di conoscenza per i giovani e di ravvivare la memoria dei più anziani: in esso infatti c’è uno spaccato della nostra realtà e dei grandi mutamenti che sono intervenuti nel ruolo e nelle funzioni dei Comuni. La scelta della Giunta - conclude Lucarini - di pubblicare questo libro, che verrà offerto ai cittadini che interverranno sabato 21 febbraio prossimo, ha un’evidente valenza culturale e deriva dalla convinzione profonda che la conoscenza delle nostre radici è la condizione basilare per guardare con fiducia e con ottimismo al presente costruendo un futuro senza paura.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2009 alle 15:48 sul giornale del 18 febbraio 2009 - 933 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, san costanzo, Comune di San Costanzo





logoEV
logoEV