SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Cna Over, eletto il nuovo presidente

1' di lettura
810

Remo Pugliese e Giuseppe Mucci
Un ruolo attivo dei pensionati nella società. E’ questo uno degli obiettivi emersi nel corso dell’affollato Congresso provinciale di CNA Pensionati tenutosi nei giorni scorsi a Pesaro.

Un ruolo nuovo dunque, per molti over 65 (sono 80.840 in provincia), che vogliono contare di più nella società e rendere patrimonio comune la loro esperienza di ex imprenditori, artigiani, dipendenti.


“A breve - ha annunciato il responsabile provinciale delle Politiche sociali della CNA, Valerio Angelini - verrà infatti presentato il manifesto del pensionato attivo una sorta di carta dei valori che ispirerà le politiche di CNA-OVER (questa la nuova denominazione dell’associazione), che vuole far diventare protagonisti i rappresentanti della terza età”. I lavori dell’associazione che conta oltre 5.914 associati sono stati conclusi dal segretario provinciale della CNA, Camilla Fabbri che ha ribadito l’impegno che l’associazione porrà, di qui ai prossimi anni, sul vasto tema delle politiche sociali. Nella sua relazione la Fabbri ha rilanciato l’impegno della CNA relativamente al welfare e valorizzando il rapporto tra il sociale e l’imprenditoria.


Welfare inteso non più come cultura assistenzialistica ma come promozione del sociale e miglioramento della qualità della vita. Temi che d’ora in poi saranno al centro dell’attività dell’associazione. Al termine il Congresso ha provveduto ad eleggere il nuovo presidente dell’associazione. Si tratta del pesarese Remo Pugliese, 66 anni, ex imprenditore del tessile-abbigliamento che succede nell’incarico al presidente uscente, Giuseppe Mucci. Pugliese ha ribadito che spetta a CNA Over riformulare la concezione dell’essere pensionato, riproponendolo nella sua accezione più nobile di soggetto partecipe e importante per lo sviluppo della società”.



... Remo Pugliese e Giuseppe Mucci


Remo Pugliese e Giuseppe Mucci

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 16:06 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 810 letture