Con Pippo Franco si va al Moulin Rouge

2' di lettura Fano 05/02/2009 - Arriverà sabato pomeriggio a Fano, qualche ora prima del Gran Galà del Carnevale 2009, giusto per farsi un giretto nella città natale di sua mamma, la stessa con cui ammette di avere un forte legame affettivo dovuto in particolare ai ricordi della sua infanzia.

E\' Pippo Franco, star indiscussa del cabaret all\'italiana e presentatore d\'eccezione della serata Les Folies! Au Moulin Rouge che apre il carnevale di Fano sabato 7 febbraio 2009.

\"Negli ultimi anni -ha detto lo showman- ho vissuto Fano soltanto con brevi visite, ma non posso negare il mio affetto per questa città, dove tante volte da bambino ho passato le vacanze. Per questo ho accolto con entusiasmo la richiesta di partecipare all\'evento Les Folies! Au Moulin Rouge che, tra l\'altro, mi pare anche una iniziativa interessante. Quello di organizzare il ballo in maschera a teatro è, infatti, da un lato un modo per riappropriarsi di una tradizione e riscoprirla, dall\'altro una maniera per fare in modo che la cittadinanza si senta di nuovo padrona del luogo teatrale. Non indosserò maschere, ma adatterò al tema della serata i miei interventi e, di conseguenza, il mio ruolo all\'interno dello spettacolo\".


In anteprima regionale, in occasione del Gran Galà Les Folies! Au Moulin Rouge, sabato 7 settembre 2009, sul Teatro della Fortuna saranno puntati anche gli \"occhi\" della Opel. Sarà infatti possibile provare sulle strade del centro storico, in anteprima regionale, la nuova ammiraglia Opel, quell\'Insigna che ha montato a bordo il nuovo, avveniristico gioiello elettronico chiamato \"Opel Eye\". Un occhio in grado di leggere i cartelli stradali e riportarli sullo schermo del cruscotto.

Coloro che andranno a ritirare i biglietti al botteghino o chi, ritardatario, si recherà a teatro per cercare di comperarne uno all\'ultimo minuto, troverà dunque in piazza XX Settembre, davanti all\'ingresso del teatro, due Opel Insigna da poter guidare prima degli altri. Entrambe full optional con il massimo dei confort anche negli allestimenti interni, montano una il cambio automatico e una il manuale, ma entrambe promettono al guidatore piacevoli sorprese e prestazioni indubbiamente superiori alla norma.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 05 febbraio 2009 - 734 letture

In questo articolo si parla di teatro, fano, spettacoli, teatro della fortuna, Fondazione Teatro della Fortuna, pippo franco, moulin rouge





logoEV