Turismo, una risorsa sulla quale investire

Valter Panaroni 2' di lettura Fano 09/01/2009 - Un appello a credere nel turismo e nella cultura come opportunità concrete per rilanciare l’economia: è quello che Valter Panaroni e Ilva Sartini presidente e segretaria Confesercenti di Fano rivolgono ai vertici della Fondazione Cassa di Risparmio che hanno annunciato, per il 2009, forti riduzioni dei finanziamenti a sostegno del Carnevale.

“In merito ai contributi sul Carnevale –spiegano Panaroni e Sartini- invitiamo la Fondazione a rivedere i propri indirizzi e chiediamo, invece, che proprio sulle iniziative di accoglienza siano potenziati gli investimenti, magari creando uno specifico capitolo di bilancio a sostegno dei ‘grandi eventi’. In questo momento di crisi del settore produttivo, infatti, il turismo è in controtendenza e rappresenta ancora una voce in attivo, in grado di costituire un importante volano per l’occupazione locale”.




“Per questo, riteniamo che manifestazioni capaci di portare Fano alla ribalta nazionale –come, appunto, il Carnevale, ma anche il Festival del Brodetto o il Fano Yacht Festival, solo per citarne alcune- non rappresentino il superfluo, ma risorse indispensabili per il territorio. Il discorso vale in maniera particolare per il Carnevale fanese –proseguono i responsabili Confesercenti- che non solo muove un indotto significativo, ma ha anche un risvolto positivo sulle attività commerciali, ricettive e della ristorazione in particolare. La manifestazione, infatti, è tra le più importanti in Italia nel suo genere e rientra in un circuito turistico specializzato, che ha proprie agenzie e una propria clientela”.




“In questi giorni si è acceso in città un dibattito su come reperire risorse a sostegno della manifestazione -aggiungono Panaroni e Sartini- in merito, riteniamo che data la crisi economica sia difficile poter contare sulle sponsorizzazioni di privati. E’ proprio nei momenti di crisi, però, che si deve cercare di essere competitivi rispetto ad altri territori. Rinnoviamo, quindi, l’appello alla Fondazione, ma anche alle altre istituzioni, perché sostengano in maniera forte le grandi iniziative della città. Sul Carnevale, garantiamo fin da ora la nostra collaborazione per promuovere eventi collaterali che possano contribuire al successo della manifestazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 09 gennaio 2009 - 651 letture

In questo articolo si parla di attualità, confesercenti, pesaro, valter panaroni





logoEV
logoEV