SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Pesaro: Europei di Maxibasket, l\'Italia ad un passo dal titolo

3' di lettura
1095

fimba
Buone notizie per l’Italia : la nazionale femminile Over 30 è in finale, mentre l’Over 40 maschile si è guadagnata, oggi, l’accesso alla semifinale.

Le donne hanno ottenuto il quarto successo consecutivo, battendo le croate di Zagabria (70-61) e si troveranno in finale (sabato 2 agosto – ore 9, Palasport di Viale Partigiani) con un’altra squadra della Croazia, le pari età di Spalato. Nel match di semifinale, le azzurre hanno giocato una partita praticamente perfetta, limitando al minimo il grande recupero delle avversarie nell’ultimo quarto. In definitiva, però, è stata una partita equilibrata, come confermano anche i mini parziali: 14-14 e 18-16 per l’Italia prima dell’intervallo lungo, quindi un largo 26-13 nel terzo quarto, che ha praticamente scavato un margine di sicurezza. Migliore realizzatrice, fra le azzurre, Catarina Pollini (16), mentre il neo-innesto Martinello ha trovato subito l’amalgama con le compagne di squadra (10); bene anche Ballabio (8), mentre i 4 punti consecutivi della Todeschini (9 totali) dalla linea dei tiri liberi sono stati utili per mettere in cassaforte il successo.


L’Italia O40 maschile aveva un solo compito: battere la Grecia per chiudere al secondo posto ed agguantare la semifinale che porta al titolo continentale contro la Polonia (oggi 1 agosto – ore 19, Palasport di Viale Partigiani). In realtà, la partita di ieri – pur carica di pressioni per gli azzurri – non è mai stata in discussione: la squadra di Bucci si è guadagnata fini dal primo quarto (11-20) un margine di sicurezza, che ha incrementato con il passare dei minuti. Il finale di 62-83 è anche frutto di una prestazione del collettivo: molto bene Venturi (17), ma sono finiti in doppia cifra anche Teso (14), Tonut (13), Mancini (11) e Fastigi (10). Se qualcuno poteva pensare che gli Europei di Maxibasket fossero una competizione ‘giusto per stare insieme’ si sarà ricreduto dopo aver visto la faccia di coach Bucci durante l’intero incontro: attento e caricato, ha letto i punti deboli degli avversari sui quali lavorare. Nella Grecia, che solo nel finale ha abbozzato un tentativo di rimonta, si è segnalato Tolias, ex nazionale ed autore di 19 punti.


Domani si giocano le prime finali per il titolo europeo: in campo Croazia- Lituania (O50 F) e Lituania-Lettonia (O65M). La curiosità di giornata: splendida serata di gala presso la terrazza dell’Hotel Cruiser, alla quale hanno partecipato i vertici di Fimba e dell’organizzazione. Nel pour parler si è avuta la conferma che Pesaro potrebbe ospitare i Mondiali di Maxibasket, ma non prima del 2015: fra sette anni, infatti, una città europea potrebbe essere sede dell’evento intercontinentale e Pesaro, dopo i lusinghieri giudizi guadagnati durante questo Europeo, è seriamente candidata al prestigioso bis.


I principali risultati di ieri (31/07): O30 F Italia – Croazia Zagabria 70 – 61 (giocata mercoledì) O40 M Grecia – Italia 62 - 83 O65 M Lettonia – Finlandia 22 – 19 O45 F Polonia – Lituania 56 – 51 O45 F Finlandia A – Russia 54 - 55 O45 M Russia C – Rep. Ceca 45 - 43 Per il risultato di Italia–Grecia O45M chiamare 320.0240901 dopo le ore 21.
Il quadro aggiornato dei risultati è visibile sul sito www.fimbapesaro2008.com


Ecco le altre partite di oggi (01/08): O50 F Croazia – Lituania F ore 15:00 (Pala Dionigi, Montecchio) O40 M Polonia – Italia S/F ore 19:00 (Palasport, Viale dei Partigiani) O65 M Lituania – Lettonia F ore 11:00 (Palasport, Viale Partigiani) O45 M Lettonia – Cuomo Lt ore 11:00 (Pala Dionigi, Montecchio) 035 F Pesaro - Germania ore 13:00 (Palestra ‘Celletta’)



fimba

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 agosto 2008 - 1095 letture