Rubano un\'Audi Q7 e si danno alla fuga

polizia 1' di lettura Fano 17/06/2008 - Parcheggia l\'auto davanti al ristorante \"El gatt\" di Marotta e gli rubano l\'Audi Q7. Un furto lampo con tanto di inseguimento quello messo a segno sabato notte ai danni dell\'imprenditore senigalliese Alberto Marchionni.


Il proprietario, noto imprenditore di Senigallia, si trovava al ristorante \"El gatt\" per ritirare del pesce che aveva ordinato. La macchina era aperta con le chiavi nel quadro e le quattro freccie. Accorgendosi subito del furto, Marchionni,37 anni, ha chiamato immediatamente la polizia.


L\'inseguimento è inizato al casello di Ancona sud dove una pattuglia della polizia di Fano ha atteso l\'arrivo della Q7 che, infatti, è sfrecciata davanti alla polizia. L\'inseguimento è proseguito fino a Porto Potenza Picena, nei pressi della discoteca Babaloo. Qui la stradale ha chiamato in ausilio i carabinieri del Radiomobile di Ancona. L\'auto andava sulla statale a 200 all\'ora ma la polizia, con uno stratagemma, è riuscita a metterglisi davanti ed i carabinieri a fianco.


I ladri tamponano l\'auto della polizia ma questi ed i carabinieri riescono finamlemte a fermare il Q7. A bordo della vettura due albanesi, uno dei quali non fa storie e accetta le manette mentre l\'altro prova la collutazione. Chi riporta ferite sono due poliziotti ed un carabiniere giudicate guaribili entro 15 giorni mentre sono stati dati otto giorni per l\'albanese recalcitante.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 giugno 2008 - 997 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, Nicoletta Santarelli





logoEV
logoEV