Maltempo e crisi economica: spiagge e alberghi vuoti

bandiera blu 1' di lettura Fano 17/06/2008 -

Fano, nonostante la riconfermata Bandiera Blu, è ancora in attesa dei turisti.



Tutti quanti speriamo nell\'arrivo del caldo. Mare, sole, bagni quest\'anno si stanno facendo davvero attendere. Ma una categoria di persone attende più di tutti. Gli operatori delle spiagge, i direttori di hotel, ristoratori e gestori di locali in riva al mare sono davvero preoccupati per il ritardo dell\'estate. Gli stranieri sono in calo e il maltempo scoraggia anche i turisti italiani. Non resta altro che sperare nei mesi clou dell\'estate, maggio e giugno hanno fatto registrare dei livelli record di pioggia e temperature sotto la media. Se poi al mal tempo si aggiungono anche i rincari di autostrade e benzina il quadro si fa ancora più scoraggiante.

La situazione nel litorale adriatico rispecchia quella di un intero Paese: secondo i calcoli di Telefono Blu Sos Turista ad andare in vacanza saranno 2 milioni di italiani in meno. E chi si muoverà lo farà per periodi brevi e cercano offerte last minute. Inoltre le previsioni annunciano mesi freschi e umidi. E la chiamano estate..






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 giugno 2008 - 1052 letture

In questo articolo si parla di attualità, estate, bandiera blu, Elena Serrano





logoEV
logoEV