Mondolfo: su Piazza Kennedy Diotallevi attacca il sindaco

Carlo Diotallevi 2' di lettura 31/05/2008 - Siamo davvero alle comiche, il Sindaco Cavallo e la sua Giunta non sanno più come gestire la la chiusura o meno di Piazza kennedy, questione che gli è sfuggita completamente di mano a causa dell\'incapacità manifesta di non saper prendere decisioni.

Comprendiamo il nervosismo e l\'irritazione del Sindaco Cavallo nei nostri confronti, del resto non è facile dover rinnegare se stessi e fare marcia indietro giorno si e un giorno no. Appena dieci giorni fa infatti il Sindaco aveva annunciato ufficialmente che Piazza Kennedy sarebbe rimasta aperta al traffico e poi, dopo le nostre veementi proteste e quelle dei cittadini, ha stranamente iniziato a cambiare ogni giorno opinione creando una confusione surreale: a tutt\'oggi,a piazza inaugurata, nessuno ha ancora capito che cosa ne sarà, le ultime dichiarazioni del Sindaco vanno nel senso di una chiusura al traffico dalle 17 e nel sabato e domenica ma a questo punto è impossibile avere certezze... peccato, se il Sindaco ci avesse dato ascolto avrebbe risparmiato questa ennesima figuraccia.

E\' poi quantomeno strano che il Sindaco, in evidente stato confusionale, ci accusi di non aver criticato il progetto originario che prevedeva la carrabilità della Piazza quando è passato in Consiglio Comunale visto che, e lui lo dovrebbe sapere, quel progetto in Consiglio Comunale non si è mai visto.

Mi dispiace poi che il Sindaco se la prenda con noi scivolando anche in maniera pesante ed inaccettabile sul personale attaccando il consigliere Sartini quando, anche in questa occasione, abbiamo offerto la massima collaborazione per arrivare ad una soluzione condivisa e abbiamo anche presentato un progetto alternativo (Piazza chiusa con parcheggi ai lati) purtroppo la giunta come al solito non ha voluto ascoltarci salvo poi dover tornare continuamente sui suoi passi. Noi al contrario noi non vogliamo fare polemiche, vogliamo solo che chi governa abbia il coraggio ( e possibilmente la capacità) di prendere una decisione chiara nell\'esclusivo interesse dei cittadini. (che lo ricordiamo all\'80% vogliono la piazza chiusa al traffico in estate).

Non appena la giunta vorrà esporre ufficialmente il suo progetto faremo le nostre valutazioni. In ogni caso tutta la vicenda mette in (cattiva) luce un\'amministrazione che, lacerata da continui dissidi interni, non è in grado di decidere.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 maggio 2008 - 889 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, carlo diotallevi, per cambiare, alleanza nazionale, piazza kennedy