Sottopasso interquartieri: dopo lo sgombero, la chiusura definitiva

alberto santorelli 1' di lettura Fano 21/05/2008 - Intendo esprimere soddisfazione per l\'intervento di sgombero dei carabinieri e della polizia municipale e di pulizia e ripristino dell\'Aset, effettuato nel sottopasso dell\'interquartieri.

Un\'importante e delicata questione, segnalata da tempo, dal sottoscritto e dalla Circoscrizione e per il quale si chiedevano interventi drastici, in quanto la situazione non era più sostenibile non garantendo decoro e sicurezza ai passanti.


Ora, però, il sottopasso, va assolutamente chiuso in quanto dalla sua apertura per il verificarsi, appunto, di atti di vandalismo (ricordiamo l\'incendio) e di bivacco di rom e delinquenti, non è stato mai utilizzanti dai cittadini pedoni e ciclisti.


Pertanto, per non rischiare il ripetersi di episodi spiacevoli, chiedo alle autorità competenti, dopo l\'importante lavoro svolto i giorni scorsi, di attivarsi al più presto per organizzare la chiusura definitiva del sottopasso.


da Alberto Santorelli
presidente Seconda Circoscrizione




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 maggio 2008 - 718 letture

In questo articolo si parla di politica, Alberto Santorelli, sottopasso





logoEV