Arriva una mostra in omaggio al piccolo Pietro Tinelli

uccio 3' di lettura Fano 07/05/2008 - Fano, conosciuta nel mondo come la “Città dei Bambini”, ospiterà dall’11 maggio al 2 giugno 2008 la mostra “Ciao, io mi chiamo Pietro Tinelli, ma se vuoi puoi chiamarmi Uccio. Vieni alla scoperta dei miei mondi” . Si tratta di un viaggio magico attraverso i disegni di un bambino, Pietro Tinelli, che all’età di 6 anni ha lasciato questo mondo per diventare un supereroe, “SuperUccio” e che ora, da lontano, ci invita a visitare i mondi che aveva sognato e disegnato.

La mostra si svolge all’interno della magnifica Rocca Malatestiana, imponente fortificazione quattrocentesca nel cuore di Fano ora adibita a spazio espositivo, e accoglierà al suo interno anche il concorso “Disegna Te Stesso”, rivolto a tutti i bambini tra i 5 e i 10 anni. Già la Collezione Guggenheim di Venezia aveva per la prima volta aperto le sue sale alle opere di un’artista così giovane, ospitando nell’ottobre del 2006 la mostra di Pietro Tinelli. Nel giugno 2007, a Sassocorvaro, Pietro è stato anche il primo bambino ad aver ricevuto il riconoscimento del Premio Rotondi - Ai Salvatori dell’Arte, per la sezione “Angeli del Nostro Tempo”, ed è letteralmente sulle “ali” di questo successo che SuperUccio continua il suo viaggio e torna per la seconda volta nelle Marche. Nella Rocca di Sassocorvaro, inoltre, una sala permanente è ora dedicata ai lavori di Uccio. Alla fine di ogni nuovo incontro Pietro era solito ripetere “vuoi diventare mio amico per sempre?” La mostra rappresenta per tutti un’opportunità per conoscere meglio Uccio attraverso i suoi disegni, e diventa per i bambini un’occasione speciale di avvicinarsi all’arte, non solo osservando, ma partecipando e disegnando essi stessi, rispondendo così all’invito di Pietro di auto-rappresentarsi e diventare “amici per sempre”.

La Mostra e il concorso rientrano ufficialmente nel programma di attività dei Settori Servizi Educativi e Cultura, e godono del patrocinio del Comune di Fano, della Provincia di Pesaro e Urbino, e della Presidenza del Consiglio della Regione Marche. Per domenica 18 maggio, è stata prevista una visita collettiva per tutti i bambini che partecipano all\'iniziativa “Città da giocare”. Domenica 25 maggio inoltre, in occasione della Giornata Mondiale del Gioco, i bambini che visiteranno i mondi di Uccio potranno partecipare all’iniziativa “La spada nella Rocca”, che prevede attività didattica, animazione per bambini e uno spettacolo a cura della “Compagnia Teatro delle Isole”, proprio dedicato al disegno.

Il giorno 14 settembre, sempre alla Rocca Malatestiana, ci sarà la premiazione del concorso di disegno, diviso in 3 categorie di età: 5/6 anni – 7/8 anni e 9/10 anni. Ai primi tre “classificati“ di ogni categoria saranno consegnate le gigantografie del loro autoritratto. La mostra resterà aperta dall’11 maggio al 2 giugno nei seguenti giorni e orari: dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 13.00; il sabato e la domenica, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì.

da Associazione Amici per sempre di Pietro Tinelli




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 maggio 2008 - 951 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione Amici per sempre di Pietro Tinelli





logoEV