Entra nel vivo il Fano Yacht Festival: arrivano gli acrobati dello Yakitalia

yacht 3' di lettura Fano 19/04/2008 -

Entra nel vivo il programma del Fano Yacht Festival -Salone Nautico dell\'Adriatico che per il fine settimana presenta un ricco programma di eventi sportivi: alle 12.00 e alle 16.00 la prima prova del campionato italiano endurance di moto d\'acqua, alle 14.00 le prove test di classe 3 offshore e dalle 17.30 l\'esibizione di volo acrobatico di Yakitalia.



In via eccezionale il Festival sarà aperto anche la sera con un evento speciale: “Un pensiero per Anna”, serata di beneficenza in memoria di Anna Zattoni, la giovane pallavolista scomparsa tre anni fa perché affetta da leucemia.

L’intero ricavato sarà devoluto all’Associazione Agata Smeralda, per contribuire alla costruzione di una scuola a Itabuna in Brasile, intitolata a Padre Paolo Tonucci.


Ad esibirsi saranno Marco Poeta e il suo quartetto di chitarre portoghesi con la voce di Elena Ridolfi, Francesco Di Giacomo con il Bando del Mutuo Soccorso, Beppe Servillo degli Avion Travel ed i Medilatina.


La seconda giornata della manifestazione ha visto la partecipazione di un pubblico interessato e curioso di scoprire le ultime novità della nautica, cosa che soddisfa in pieno gli operatori dei cantieri, facilitati nella loro esposizione da una vetrina più confacente alle esigenze commerciali.


Si è aperta con un interessate convegno sul tema “Strumenti di finanziamento per il settore della nautica” la seconda giornata del Fano Yacht Festival –Salone Nautico dell’Adriatico, al porto turistico Marina dei Cesari.

Organizzato da Banca dell’Adriatico-Gruppo Intesa San Paolo e Fano Yacht Festival, il convegno ha visto come relatori Gaetano Natelli e Nino Lacerra, dell’ufficio supporto commerciale, i quali hanno presentato l’attività di Banca dell’Adriatico, parte del gruppo Intesa San Paolo, nelle regioni Abruzzo, Marche e Molise.

Un’attività che può contare nelle Marche 81 filiali, 75 gestori dedicati al mondo business e 344 gestori al servizio delle famiglie.


Stefano Billi, responsabile di Leasint per Marche, Abruzzo e Molise, è poi entrato nel vivo della discussione, affrontando le possibilità di leasing per le imbarcazioni da diporto. In particolare è stato presentato il “Progetto Mare”, una forma di finanziamento che consente alla clientela business e privata di formulare il piano finanziario più adatto alle loro esigenze, applicabile a qualsiasi modello e tipologia di imbarcazione da diporto.

Si è parlato invece di certificazione dei sistemi di gestione nel convegno “Marine equipment 96/98/C – Sistemi di certificazione e requisiti di reazione a fuoco dei materiali per navi” organizzato da CSI spa e Consorzio Navale Marchigiano.


I vari interventi dei responsabili di CSI hanno evidenziato il valore della certificazione come garanzia del costante impegno profuso dalle aziende per il raggiungimento degli obiettivi di qualità e verso la ricerca della reciproca soddisfazione nei rapporti con clienti e fornitori.

Il Convegno “Caratteristiche e peculiarità della polizza yacht di Carige Assicurazioni spa”, promosso da Carige Assicurazioni, ha illustrato i vantaggi offerti dalla Polizza Yacht, una copertura completa per qualsiasi imbarcazione a vela e a motore fino a 55 nodi, che garantisce una copertura completa di scafo, motori ed attrezzature da tutti i rischi di navigazione, trasferimenti via terra, nei periodi di giacenza, sia in mare che in terra, in caso di furto, pirateria ed atti vandalici.


In più la polizza offre l’Assistenza Yacht, cioè un numero verde per l’invio di un tecnico, pezzi di ricambio, skipper, rimorchi, anticipo per spese di prima necessità e la garanzia di rientro per gli assicurati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 aprile 2008 - 1092 letture

In questo articolo si parla di economia, fano yacht festival, porto fano





logoEV