Nautica: Ferretti Custom Line, nuovo stabilimento a Bellocchi

porto Fano 2' di lettura Fano 10/04/2008 -

Ferretti Custom Line, cantiere parte del Gruppo Ferretti e leader internazionale nella produzione di maxi yacht dai 26 ai 34 metri in materiale composito a due e tre ponti, ha in previsione per l\'inizio della stagione estiva il trasferimento dell\'attuale sito produttivo di Fano in una nuova grande sede situata nella zona industriale del comune marchigiano.



Maurizio Roman - CEO Ferretti Custom Line, il COO Ing. Massimiliano Tornaghi e l\'Ing. Fabrizio Fraternali, Direttore dello Stabilimento Ferretti Custom Line di Fano, insieme al Sig. Battistelli, proprietario dell\'area identificata e dell\'impresa edile che realizzerà il nuovo stabilimento produttivo, hanno incontrato il Sindaco di Fano Stefano Aguzzi per condividere gli ultimi aggiornamenti relativi al progetto.

Attivo dal 2005 ed interamente dedicato alla realizzazione del modello 97\' (29,7 metri di lunghezza), il cantiere Ferretti Custom Line di Fano rappresenta, insieme al nuovo stabilimento di Ancona - la cui inaugurazione è prevista nei prossimi mesi - il fiore all\'occhiello della filiera produttiva dei maxi yachts in composito.


L\'eccezionale espansione commerciale di Ferretti Custom Line, grazie alla crescita dei volumi di vendita in tutto il mondo, ha spinto il cantiere ad effettuare importanti investimenti al fine di aumentare il numero di imbarcazioni prodotte, con la conseguente necessità di ampliare le dimensioni del sito produttivo.

La nuova sede sarà a Fano in via Papiria - poco distante dall\'attuale cantiere di via Filippini - e si svilupperà con numeri di tutto rispetto: quasi 7.000 mq per ospitare la produzione ed il completamento di imbarcazioni superiori ai 90 piedi.

Inizialmente si tratterà dei Custom Line 97\', presto affiancati da Navetta 26 (attualmente prodotta nello stabilimento Ferretti Yachts di Cattolica) e di nuovi progetti di imbarcazioni.


Per quanto riguarda l\'indotto, si prevede il raddoppiamento del numero del personale impiegato e l\'aumento del coinvolgimento di collaboratori terzisti ed artigiani esterni di cui il cantiere si avvale da sempre per particolari fasi di lavorazione.


Il tutto per un investimento in impianti di circa 2,5 milioni di euro che raggiunge i 10 milioni di euro considerando le strutture e le commesse generate.

L\'attuale cantiere in via Filippini 13 verrà invece destinato alla Resin System, società controllata dal Ferretti Group, che attuerà una riconversione degli spazi per la produzione di vetroresina.

Il nuovo stabilimento produttivo Ferretti Custom Line rappresenta un ulteriore step di consolidamento dell\'impegno del Gruppo Ferretti nell\'investire nell\'intera filiera produttiva nel territorio di Fano, che si configura sempre più come insediamento strategico produttivo del cantiere.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 aprile 2008 - 3735 letture

In questo articolo si parla di economia, Ferretti Custom Line