Blitz della Polizia: due romeni arrestati a Marotta

polizia Fano 1' di lettura Fano 09/04/2008 - Due rapinatori romeni in trasferta sorpresi nel sonno e arrestati dagli agenti del commissariato di Fano.

È il bilancio di un blitz compiuto nella notte di venerdì dagli uomini del dirigente Stefano Seretti, messi sulle tracce dei due romeni, uno di 20, l\'altro di 23 anni, da un benzinaio di Pedaso (Ap) vittima di una rapina.


Erano stati proprio i due giovani romeni, sempre venerdì, a minacciare con un coltello il gestore di un distributore di carburante a Pedaso, rapinandolo di 5.000 euro.


A rovinare la fuga, però, è stato lo stesso benzinaio con il fiuto, anzi la vista, dell\'investigatore: ha preso il numero di targa dei \"fuggitivi\", segnalandolo alla polizia.


L\'allerta diramata a tutte le pattuglie permetteva, poche ore più tardi, di individuare l\'auto incriminata a Marotta, nei pressi di un albergo dove i romeni si erano sistemati per la notte.


Immediato il blitz degli agenti del commissariato di Fano, allertati dai colleghi di Fermo. Sorpresi nel sonno e con parte della refurtiva, i romeni sono stati arrestati. Fanno parte di una banda con sede in Piemonte e specializzata nelle rapine ai benzinai.






Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 aprile 2008 - 932 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Jacopo Zuccari, polizia fano