SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Fra teatro e cinema: Shakespeare, Wells e Pasolini nella rassegna di Paolo Montanari

1' di lettura
974

Ultimo appuntamento con il ciclo di conferenze \"Fra teatro e cinema\" a cura di Paolo Montanari, con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, il Comune di Pesaro e la Mediateca delle Marche.

Sabato prossimo, 22 marzo, alle 18, nella Sala del consiglio comunale di Pesaro, in Piazza del Popolo, sarà Massimo Puliani, docente di Storia del teatro e Comunicazione multimediale al Dams di Bologna, a concludere la rassegna con una riflessione su \"Shakespeare in pellicola: l\'Otello da Welles a Pasolini\".


Un incontro vivace, a cui parteciperà anche Alessandro Forlani, docente di Sceneggiatura e Scrittura creativa all\'Accademia di Belle Arti di Macerata, che aiuterà Puliani a tratteggiare il profilo artistico, con particolare riguardo alla regia, dei due grandi maestri del nostro Novecento Orson Welles e Pier Paolo Pasolini.


\"Al centro dell\'incontro - fa notare Montanari - ci sarà l\'analisi, dal punto di vista cinematografico, del capolavoro shakespeariano \"Otello\", attraverso la leggendaria versione in bianco e nero di Welles.


Un film, quest\'ultimo, che, in termini di produzioni, ebbe una storia lunga quasi trent\'anni, in cui si inseriscono anche il rifacimento in versione poetico-popolare di Pasolini con la pellicola \"Che cosa sono le nuvole\" e l\'interpretazione di maschere memorabili del cinema italiano, quali Totò, Ninetto Davoli, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Laura Betti e Adriana Asti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 marzo 2008 - 974 letture