SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Travolto e ucciso sulla Flaminia: è polemica

1' di lettura
997

soccorso per un incidente

Un cittadino maghrebino di 29 anni, Moussa Ajane, è stato investito e ucciso sul colpo giovedì notte mentre camminava ai margini della Flaminia, fra gli abitati di Carrara e Cuccurano.

L\'uomo, in regola con il permesso di soggiorno e assunto da una ditta di Bellocchi, è stato urtato violentemente da una Golf condotta da un 22enne fanese, D.C. Un impatto violento che non ha lasciato scampo al maghrebino, morto praticamente sul colpo per il trauma cranico riportato nella caduta.

Non c\'è stato nulla da fare infatti per i sanitari del 118 che hanno tentato di prestare soccorso. Quando sono arrivati, il cuore del 29enne aveva già cessato di battere.

Ancora poco chiara la dinamica dell\'incidente, avvenuto di notte e in condizioni di visibilità non ottimale: il conducente della Golf, risultato negativo all\'alcol test, ha riferito di non essersi accorto di nulla. Le indagini sono affidate al distaccamento della Polizia Stradale di Fano, che ha effettuato i rilievi sul posto.


Esplodono intanto le polemiche sulle condizioni di sicurezza lungo la Flaminia. In passato fu avviata una raccolta di firme per porre la questione Flaminia all\'attenzione dell\'amministrazione comunale. Cittadini e consiglieri della V circoscrizione (presidente Walter Giangolini) invocano strade più illuminate, più sicure e marciapiedi in prossimità dei tratti a più alta densità abitativa.






soccorso per un incidente

Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 marzo 2008 - 997 letture