x

Grande successo per il Teatro della Cicalina

teatro della Fortuna 1' di lettura Fano 06/03/2008 - Settecentocinquanta spettatori hanno affollato il Teatro della Fortuna sabato 1 e domenica 2 marzo per assistere allo spettacolo \"L\'Opera da Tre Soldi\" del Teatro della Cicalina. Una rivisitazione del dramma di Bertold Brecht che ha dato la possibilità a tanti giovani di Casa Serena ed ai volontari di esprimere il loro talento nella recitazione e nel canto.


Dopo la presentazione del responsabile del MOV (Movimento Orionino Volontari) Massimo Mariotti il quale ha sottolineato l\'importanza dell\'aggregazione e della solidarietà tra ragazzi, si è alzato il sipario ed è iniziata la performance. In una mescolanza di più dialetti, da quello fanese a quello fabrianese, gli \"attori\" hanno dato vita a tre ore di puro spettacolo, che hanno letteralmente catturato l\'attenzione degli spettatori.


Una rivisitazione puntuale, dettagliata ed a tratti divertente de \"L\'Opera da Tre Soldi\" di Brecht, dove la differenza tra criminali e persone rispettabili sparisce del tutto. Ciò che, però, ha reso ancora più magica la rappresentazione sono state le prove dei ragazzi che, instancabilmente, per otto mesi si sono \"allenati\" per l\'ottimo risultato.


Nelle serate in compagnia, infatti, sono nati amori e belle amicizie, proprio il messaggio che vuole trasmettere il Teatro della Cicalina. Una bella realtà, dunque, che ha coinvolto più di cinquanta attori, musicisti, coristi, scenografi, parrucchieri, truccatori, tecnici e aiutanti vari.

Il ricavato delle serate viene devoluto a favore degli ospiti di Casa Serena e del Don Orione.
Se volete conoscere meglio questo progetto, visitate il blog: teatro-cicalina.myblog.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 marzo 2008 - 1053 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro della fortuna, Teatro della Cicalina





logoEV
logoEV