...

Tutti contro Carriera, Carriera contro tutti. Non si placano le polemiche dopo la ‘cena dei ribelli’ di venerdì sera, organizzata dal discusso ristoratore pesarese – apertamente in guerra contro le chiusure anticipate – nel suo locale fanese ‘Chic’. Dopo aver incassato una lunga serie di aspre critiche, l’imprenditore ha deciso di replicare. E senza mezzi termini.



...

Ciò che è avvenuto venerdì sera a Fano è di una gravità inaudita. Un personaggio in cerca di pubblicità si è alleato ad un personaggio che vive solo per quello, facendosi beffe delle Istituzioni. della legalità e di tutto il mondo delle imprese di ristorazione che – pur contestando i provvedimenti governativi – è rispettoso delle Leggi.


...

Sanzioni per tutti, ovviamente proprietario compreso. Che si è visto pure chiudere il locale per cinque giorni. È quanto deciso all’indomani della cena tenutasi allo ‘Chic’ di Fano, ristorante del discusso imprenditore pesarese Umberto Carriera, che sin dalla sua entrata in vigore ha dichiarato guerra al DPCM che costringe i locali a chiudere alle 18.


...

“La sicurezza e la salute di clienti e personale, sono la nostra priorità”. È questo il messaggio che il direttivo di #Ristoritalia, l’associazione che riunisce gli imprenditori del mondo Ho.Re.Ca della regione Marche, ha recapitato a tutti i suoi iscritti. “Due priorità che vengono da sempre prima del servire un ottimo piatto o un superlativo caffè ai clienti, perché rappresentano il valore principale di noi ristoratori e baristi. Tanto più in questo periodo di emergenza sanitaria e con i timori di una recrudiscenza del Coronavirus, con l’arrivo dell’imminente stagione invernale".


...

“Oggi 1º Maggio spegniamo l’Italia per difendere il nostro lavoro”. Con questo slogan il Movimento nazionale Impresa Ospitalità (MIO) che ha all’interno del direttivo quattro rappresentanti di #Ristoritalia (il movimento di imprenditori Ho.Re.Ca. nato a Fano e poi allargatosi a tutta la regione) ovvero Di Remigio, Mirisola, Pompili e Ricci, invita ad aderire all’iniziativa che coinvolgerà l’intero stivale.


...

“Noi in questo momento stiamo affogando e se qualcuno ci lancia un salvagente non ci preoccupiamo di stare a guardare di che colore è… lo afferriamo con tutte le nostre forze per rimanere a galla”. E’ un appello all’unità mettendo da parte i personalismi per un obiettivo comune, ovvero la sopravvivenza delle attività di ristorazione, quello che lanciano gli imprenditori della provincia di Pesaro e Urbino legati dallo slogan #Ristoritalia, il movimento dal basso ingenerato dai ristoratori fanesi che al tempo del Coronavirus hanno riunito 200 imprese dell’Horeca in un gruppo di lavoro anticrisi (i dettagli).