...

Sarà lungo circa 40 metri, alto non più di 2,70 e largo 2,51. E – soprattutto - è destinato a durare almeno un secolo, o così dicono i tecnici. È il nuovo ponte dell’Arzilla, nato dopo quattro mesi di laboriosa gestazione. E di polemiche, tra guadi provvisori, crolli, ripristini e rinvii. Ma la nuova infrastruttura è ormai pronta. La posa è infatti prevista per lunedì 5 agosto.


...

Approvato da parte della giunta regionale delle Marche il nuovo “Piano di gestione Integrata delle Zone Costiere” che prevede 37 interventi strutturali di difesa della costa su tutto il litorale regionale, per un costo totale di 290 milioni di euro e che riguardano il riallineamento, il completamento e la revisione delle opere esistenti, la sostituzione di scogliere radenti con scogliere emerse e rinascimenti.


...

Il passaggio provvisorio di attraversamento che collega Lido e Arzilla è stato studiato come soluzione temporanea di attraversamento, in sostituzione del Ponte attuale e realizzato secondo i tempi previsti. Nella conferenza stampa di presentazione del progetto del nuovo Ponte era stato chiarito che, come noto e risaputo, in caso di eccezionali avversità meteo, sarebbe stato necessario un intervento di ripristino.


...

Una provincia di Festival, quella di Pesaro e Urbino, protagonista alla XXXII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino grazie alle inziative messe in campo e coordinate dal vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, in programma venerdì 10 e sabato 11 maggio che ha voluto dare slancio ulteriore a progetti innovativi dalla forte capacità di immaginare il futuro.



...

“La Regione Marche incrementa, per l’edizione 2019, il contributo a Passaggi Festival affinché possa continuare a crescere ed esprimere al meglio le sue grandi potenzialità”. E’ quanto ha annunciato il vice Presidente del Consiglio regionale delle Marche, Renato Claudio Minardi, in visita nella sede di Passaggi.


...

Pieni diritti alle persone sorde: con la mozione del vice Presidente dell'Assemblea legislativa delle Marche, Renato Claudio Minardi, approvata all'unanimità (29 gennaio 2018) dal Consiglio regionale, si garantiscono piena accessibilità comunicativa delle persone sorde alla vita collettiva, il riconoscimento e l'utilizzo della Lingua italiana dei Segni (LIS) nelle sedute dell'Assemblea legislativa e nelle iniziative pubbliche di maggiore rilievo della Regione Marche.