...

“Esonero dei versamenti fiscali e contributivi per chi ha avuto significative perdite di fatturato, indennizzi per gli stagionali e per tutto il comparto fieristico danneggiato dalle chiusure prolungate. Siamo al quarto step di un percorso necessario per includere nel supporto statale tutte le categorie in difficoltà”.





...

Il consiglio regionale, con un abbraccio bipartisan tra destra e sinistra, ha bocciato la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per restituire alle strutture pubbliche della nostra provincia i 50 posti letto destinati sulla carta da Ceriscioli alla futuribile clinica privata di Chiaruccia. Questa notizia evidenzia che la nuova maggioranza di destra alla guida della Regione non vuole andare fino in fondo nella radicale revisione delle politiche sanitarie che negli ultimi anni hanno spalancato le porte alla privatizzazione anche nel nostro territorio.



...

A poco più di due anni dalla sua inaugurazione, il parco dell'aeroporto intitolato a Luciano Polverari, che è costato più di 170 mila euro e che ha già avuto diversi interventi di sistemazione per la copertura in gomma, si ritrova nelle medesime condizioni! La stessa copertura in gomma dei giochi, che era stata oggetto di segnalazioni e che già a suo tempo veniva descritta come difettosa, risulta nuovamente rovinata ed addirittura del tutto mancante in una piccola parte che lascia intravedere il primo strato di gomma sottostante.




...

In questa temuta e ampiamente prevista seconda ondata dell’epidemia di COVID - 19, a fronte del progressivo incremento dei contagi, dei ricoveri e, purtroppo, dei decessi, assistiamo quotidianamente, sui media locali e nazionali, a un continuo rimpallo di responsabilità tra i diversi soggetti istituzionali coinvolti (Regioni, Comuni, Aziende Ospedaliere…etc.) che disorienta la collettività, locale e nazionale peraltro già abbastanza preoccupata dalla progressione del contagio.


...

Il 14 marzo 2019 il Consiglio Comunale di Fano approvava il PAESC (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima), documento importantissimo per mettere in atto azioni di contrasto ai cambiamenti climatici ma anche alle emissioni in aria di sostanze inquinanti.


...

Nuova Fano si è sempre schierata al fianco dei commercianti del centro storico e lo dimostrano i numerosi interventi nel corso degli anni, volti a portare all’attenzione dell’Amministrazione Comunale il disagio che stanno vivendo, evidenziando le tante attività, anche storiche, che hanno abbassato la saracinesca.



...

Sembra che ai sindaci e agli amministratori provinciali del PD non sia servita a nulla la durissima lezione ricevuta nemmeno due mesi fa dagli elettori marchigiani; imperterriti i due primi cittadini di Pesaro e Fano, Matteo Ricci e Massimo Seri, con le loro amministrazioni comunali, continuano a perorare la causa dell'Ospedale Unico di Pesaro, nonostante la risoluzione della nuova giunta regionale di centrodestra abbia sospeso l'iter di realizzazione del nosocomio di Muraglia.


...

Si è svolto giovedì sera un incontro aperto, un focus group, con il quartiere Sant’Orso organizzato dal Partito Democratico sulla piattaforma Zoom. Una serata vivace e partecipata all’insegna dell’ascolto e del confronto tra le tante realtà che abitano il quartiere.


...

“L’ex presidente della Regione Marche Ceriscioli e il sindaco Ricci possono dormire sonni tranquilli!” Così afferma Marta Ruggeri, capogruppo in Regione del M5S. “Le risorse che il Pd pesarese voleva destinare al finanziamento della parte pubblica del project financing per la costruzione dell’ospedale unico provinciale di Pesaro, in località Muraglia, non andranno perdute, ma speriamo che ritorneranno ad essere destinate agli scopi per cui erano state stanziate e da cui erano state dirottate con le delibere della Giunta regionale n. 746 e n. 1050 del 2020”.





...

Nella seduta del consiglio comunale di giovedì scorso si è purtroppo avuta l'ennesima dimostrazione di come, per la nostra amministrazione e la sua maggioranza, la città dei bambini sia solo un orpello da mettere in mostra per darsi un'immagine progressista. Quando ci sono soldi da spendere, invece, le priorità di chi è al governo della città risultano essere altre.


...

Quando ormai inizia ad essere palese a tutti l'assurdità della scelta dell'amministrazione di destinare i 20 milioni alla "variante Gimarra", ossia tre chilometri e mezzo di strada che non risolverebbero a livello globale i problemi strutturali della mobilità di Fano, soprattutto verso Pesaro, scende in campo il vicesindaco Fanesi (qui la sua nota, ndr) e si inizia a capire cosa c'è sotto. Nella migliore delle ipotesi, una visione miope e retrograda di città, unita a inadeguatezza politica e improvvisazione.


...

Il gruppo di minoranza “NOI SIAMO TERRE ROVERESCHE” ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Pesaro ed al Prefetto in merito alla risposta che il sindaco Sebastianelli ha fornito ad una interrogazione e richiesta di accesso agli atti che la stessa minoranza aveva avanzato relativamente ad alcuni lavori di asfaltatura realizzati nel Municipio di San Giorgio di Pesaro che, ad un controllo, presentavano dei punti poco chiari.


...

"Il prossimo 3 novembre, durante la discussione in Consiglio Regionale delle Linee Programmatiche già esposte dal Presidente Acquaroli, presenteremo uno specifico Ordine del Giorno sulla fondamentale materia delle Politiche Socio-Sanitarie. È necessario infatti un totale ripensamento e riprogettazione dei servizi socio-sanitari nelle Marche, assolutamente depotenziati dopo le assurde scelte operate dalle amministrazioni precedenti nel corso degli ultimi anni, che hanno portato a privilegiare la sanità privata rispetto a quella pubblica e alla chiusura di importanti servizi territoriali, causando pesanti ripercussioni su gran parte della cittadinanza marchigiana". Lo affermano Marta Ruggeri e Simona Lupini, Consigliere della Regione Marche e componenti del Gruppo Movimento 5 Stelle.



...

Mentre torna a riaccendersi il dibattito politico intorno alla questione della viabilità di collegamento tra Fano e Pesaro, il Movimento 5 Stelle di Fano presenta gli esiti di un’analisi approfondita condotta sullo studio di fattibilità, costato 24.700 euro, in base al quale la maggioranza ha deciso di sprecare 20 milioni di euro per la “variante di Gimarra”.


...

Scende al 60 % la capienza massima per i trasporti pubblici e si riduce al 50% la presenza in aula degli studenti delle scuole superiori (terze, quarte e quinte) sostituita dalla didattica a distanza; si ferma la movida fuori da bar e ristoranti e si vieta l’alcol nei parchi e nelle aree verdi; vengono confermate e rafforzate le regole antiassembramento e anticontagio per i centri commerciali (una persona ogni 10 metri quadrati), e le palestre; le sale gioco e le sale bingo aprono alle 8 e chiudono alle 21.


...

A seguito di diverse segnalazioni su disservizi del sistema di raccolta di rifiuti in diverse zone del nostro territorio comunale abbiamo richiesto in questi giorni all’amministrazione di sapere quanti sono i passaggi di raccolta previsti per le diverse tipologie di rifiuti in tutte le isole ecologiche di San Costanzo e delle sue frazioni.



...

“I soldi, i soldi delle nostre tasse vanno spesi bene. Non vanno spesi tanto per spenderli.” E’ stato il commento del Presidente della Commissione Lavori Pubblici e Trasporti del Senato, Mauro Coltorti, in visita a Fano, su richiesta del Movimento 5 Stelle locale e di un Comitato di cittadini che si sono attivati contro il progetto scelto dalla giunta comunale, che prevede una sorta di circonvallazione nord est della città e che convoglierebbe il traffico sulla statale già congestionata. Con lui, il Consigliere Comunale Tommaso Mazzanti e la neo consigliera regionale Marta Ruggeri, che si era già pronunciata in passato contro questo tracciato.






...

"Questo pomeriggio il Presidente Acquaroli ha ufficializzato la nuova composizione della Giunta della regione Marche, e ha così confermato la presenza di una sola donna in Giunta. É un fatto grave da non sottovalutare che pone la Regione Marche all'ultimo posto in Italia in materia di parità di genere e rappresenta il primo passo falso della nuova amministrazione ancora prima dell'insediamento del Consiglio". Lo affermano Marta Ruggeri e Simona Lupini, Consigliere della Regione Marche e componenti del Gruppo Movimento 5 Stelle.