...

Mi spiace leggere oggi, dalle forze politiche cittadine del cdx che vengo preso come opportunista: fino qualche mese fa, non avevo veramente idea se buttarmi in un impegno così importante, certe decisioni meritano attenzione a se stessi ed alle persone vicine!! Tutto il lavoro svolto come ProLoco è stato sano e importante, e attaccarlo è un atto di sfiducia verso i tanti che hanno scelto di lavorare nei fantastici progetti portati a termine, e questo la ProLoco non lo merita.



...

Per molti era nell'aria, soprattutto tra i rappresentanti del centrodestra. Non a caso sono Lega, Nuova Fano e la stessa candidata a sindaco Lucia Tarsi i primi a schierarsi contro l'annuncio di domenica. Quello di Etienn Lucarelli, che dopo otto anni di onorato servizio ha deciso ufficialmente di concludere la sua avventura di presidente della Pro Loco. Ma la vera notizia – per alcuni scontata, ma certamente di peso – è che si candiderà con una (nuova?) lista civica a sostegno di Massimo Seri. Con buone possibilità – in caso di rielezione del sindaco uscente – di accaparrarsi l'assessorato al turismo oggi guidato da Stefano Marchegiani.


...

Durante l'ultimo Consiglio Comunale, come Noi Giovani abbiamo voluto raccogliere l'appello lanciato da tante associazioni, movimenti e personalità pubbliche. In vista del prossimo 21 marzo, festa del patrono d'Europa, si vuole rilanciare l'idea per una "nuova primavera europea".


...

Interessante incontro mercoledì 13 marzo promosso dal Comitato Cittadino Mondolfese volto a richiamare l’attenzione, in generale, sulla tutela e valorizzazione dell’intero centro storico di Mondolfo, ed in particolare sul necessario e urgente restauro di via San Michele.


...

L’ interessante struttura militare difensiva malatestiana trovata sotto il Pincio, un nuovo arricchimento per tutti, è ancora una prova che è Lui, il nostro sottosuolo, il primo bene culturale di Fano, ma Lui stesso ci ricorda che la maggiore consistenza sotterranea si trova nei resti della città augusteo- vitruviana.


...

Nuovo piano regolatore. Case popolari. Tutti i servizi comunali concentrati nell'ex caserma. Nuovo polo tecnico-scientifico. E a Chiaruccia stadio e palazzetto, ma senza la clinica privata. Parte da qui la proposta politica de La Sinistra per Fano, realtà nata da una costola di Sinistra Unita – ora In Comune - che ha appena ufficializzato la candidatura a sindaco di Teodosio Auspici. L'obiettivo? Spostare gli equilibri durante il possibile ballottaggio alle amministrative di quest'anno. Con due certezze: il no categorico alla clinica e la consapevolezza che non ci sarà mai un'alleanza con il centrodestra.


...

Per il consiglio comunale di Fano c'è una sola opzione, il ritiro del disegno di legge 735, più tristemente conosciuto come DDL Pillon, primo firmatario. 19 su 19 consigliere e consiglieri presenti in aula al momento del voto, hanno votato l'ordine del giorno che ne chiede, tra le altre cose, l'immediato ritiro.



...

Invece di abbaiare alla luna parlando di famiglia, piazze e panchine, Luzi e compagni della lista Mascarin farebbero meglio a preoccuparsi di quanto accade a Fano, visto che con il loro bene placido si sta consumando la distruzione dei valori che dichiarano solo a parole di voler difendere.


...

Ringraziando il Sindaco Seri per avermi dato tanta importanza in occasione della cerimonia di inaugurazione della sua meravigliosa sede elettorale, colgo occasione per accettare con trepidazione la sua tardiva ma graditissima sfida sul tema sanità, anzi rilancio di estenderla a tanti altri argomenti, quali per esempio vendita di ASET, digestore, Casa Don Tonucci, ecc…


Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
...

Progetto San Costanzo Restart è formato da un gruppo di persone che vuole impegnarsi attivamente con una lista civica per offrire un nuovo governo alla cittadinanza del Comune di San Costanzo: “Stiamo lavorando alla composizione di una lista civica alternativa all’attuale amministrazione comunale composta da persone valide e competenti in vari campi - spiega il gruppo che sta lavorando da tempo -. Vogliamo puntare a costruire un’amministrazione trasparente e partecipata, che faccia gli interessi del paese e ci teniamo ad evidenziare che il nostro candidato sindaco non sarà scelto dalle segreterie provinciali dei partiti, ma dal gruppo che si è formato e sta lavorando da diversi mesi.


...

Hanno già incassato il grazie del sindaco Massimo Seri. Perché hanno soltanto una riserva, e riguarda un tema caldo come la sanità, ma per il resto sono con lui. Sono i ragazzi e le ragazze della lista In Comune, nuova incarnazione di Sinistra Unita. Non è una sorpresa, ma da qualche giorno è ufficiale: niente diaspore né scissioni. Resteranno nella coalizione del sindaco uscente, ora alla ricerca del bis. A raccontarci valori e intenti della nuova lista è il portavoce Simone Uguccioni, tra voglia di cultura e di verde pubblico. Con una parola d'ordine: fare comunità.


...

Un'auto suona il clacson dal vicolo. Non si passa, la gente ammassata in Corso Matteotti fa da tappo. “Siamo tanti”, ha ribadito il sindaco Massimo Seri con una certa soddisfazione. L'occasione è l'inaugurazione della nuova sede della sua coalizione. “Uno spazio per ritrovarci, incontrarci e confrontarci sulle proposte”, ha detto il primo cittadino. Ad ascoltarlo – sabato poco dopo le 18 - un nutrito numero di persone. Impossibile dire quante: il suo discorso, Seri, l'ha tenuto all'aperto. In strada. Al cuore del suo monologo due certezze dichiarate. Da un lato quella di aver fatto bene, dall'altro la voglia di non fermarsi qui.



...

Alla candidata Sindaco di destra, signora Tarsi, vogliamo comunicare che aprire e chiudere la città non spetta nè a lei nè a nessun altro. Chiudere una città vuol dire farla tornare indietro a quei tempi bui di cui ancora "spazziamo" via le macerie e quindi non ne abbiamo assolutamente bisogno.


...

Il Sindaco Seri e la sua maggioranza hanno ufficialmente gettato la maschera sulla variante urbanistica a Chiaruccia, che di fatto apre le porte alla costruzione della clinica privata in quella zona.


...

Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini è stato nominato dal presidente nazionale dell’Unione delle Province d’Italia Michele de Pascale quale componente del Comitato direttivo dell’Upi, di cui fanno parte, oltre ai presidenti delle Unioni regionali, anche 11 componenti scelti direttamente dal presidente stesso.



...

Il Consiglio provinciale, con un ordine del giorno presentato a firma congiunta dai due capigruppo consiliari, approvato all’unanimità, si è impegnato a chiedere a Rfi la modifica del progetto sulle barriere antirumore relative al tratto ferroviario lungo la costa, che nel territorio provinciale vede interessati i Comuni di Pesaro, Fano e Mondolfo.




...

L’immobile del teatro romano va all’asta in Tribunale, dove potrebbe essere acquistato con un’offerta di 460mila euro, e il sindaco Massimo Seri si affretta a comprarlo per 670mila euro utilizzando i fondi dell’avanzo di amministrazione.



...

Il Pincio di Fano è sicuramente un luogo, che più di altri, rappresenta al meglio e il meglio della città di Fano. Le sue origini, la sua storia, la sua bellezza. Le ultime scoperte, unite al resto del contesto, lo testimonianiano.


...

"Stronchiamola subito: Delvecchio afferma cose totalmente infondate, ma ci siamo abituati. Crea tra i cittadini un allarme che non ha nessuna ragione di esistere. La prossima conferenza stampa la farà per annunciare barricate contro una fantomatica centrale nucleare a Fano". Il sindaco Massimo Seri tuona contro il consigliere Udc che - appena un giorno fa - aveva annunciato una guerra senza quartiere contro la presunta discarica a cielo aperto che – a suo dire – starebbe per sorgere a Bellocchi di Fano. Ma la verità di Seri è che non ci sarà alcun impianto del genere nel nostro territorio. E neppure un normale digestore.



...

Federico Perini è l’ultimo della lista, che comincia a farsi nutrita, di quanti parlano della mia campagna elettorale senza sapere cosa dicono. Il consigliere comunale del Pd si guarda allo specchio e parla di sé quando attribuisce disinformazione e falsità alla mia comunicazione conseguente alla tappa di Gimarra della campagna di ascolto dei cittadini.



...

La città di Fano trasformata nella discarica della provincia. In più, la presunta “svendita” di Aset. Tutto questo senza passare per il consiglio comunale, come prevede la legge. Sono tutte affermazioni del consigliere Udc Davide Delvecchio. Il quale, di certo, non l'ha mandata a dire, tuonando contro il nuovo digestore anaerobico che – secondo lui – sarebbe destinato a Bellocchi. Lo ha fatto addossando sul sindaco Massimo Seri ben più di una responsabilità, e firmando una mozione che verrà presto presentata in consiglio.




...

La verità inizia a trapelare e quelle che su di un nuovo stadio erano solo chiacchiere da bar o potevano sembrare fughe in avanti per generiche promesse da campagna elettorale, sono a quanto si apprende dalla stampa, già progetti a cui si associano nomi cognomi e partiti, usiamo il plurale perché ci sono proprio tutti.



...

Una grossa chiave. In fondo, stilizzato, il monumento-simbolo della città di Fano: l'Arco d'Augusto. È questo il grande disegno che campeggia sulle pareti della nuova sede del centrodestra, inaugurata nel tardo pomeriggio di giovedì in Piazza XX Settembre. La cerimonia è stata una sorta di “rimpatriata” tra colleghi della coalizione, di fronte a una platea a cui sono già stati annunciati i punti cardine di un'eventuale amministrazione guidata da Lucia Tarsi.


...

Il Partito Democratico di Fano, in vista delle prossime elezioni amministrative, ha avviato un percorso di ascolto e confronto con i soggetti e le realtà che operano nella nostra città, cercando di incontrare tutti i settori e le tematiche più sensibili della comunità fanese.


...

E' una di quelle piccole storie che dimostrano che di gente per bene c'è n'è tanta. Solo che non fa notizia. Come il rumore che fa l'albero che cade nel silenzio della foresta che cresce. Poco fa, ho perso il telefono davanti ad un esercizio commerciale. Mi accorgo poco dopo.