...

Mascarin aveva difeso l’inizio dei cantieri per gli scolmatori in Via Ruggeri a maggio 2017, per arrivare a concludere i lavori nella primavera 2018. Col risultato di avere un bel pezzo di spiaggia occupata da ruspe e recinzioni per tutta l’estate 2017 e nuove ordinanze di divieto di balneazione per gli sversamenti dagli scolmatori trattenuti vicino alla spiaggia a causa delle nuove scogliere, che hanno fatto da tappo.


...

Nella serata del 16 luglio si sono incontrate tutte le forze politiche del centrodestra fanese per discutere ed analizzare i temi e i programmi necessari per il rilancio della nostra città che purtroppo non è mai stata così ignorata ed abbandonata a causa di una giunta non all’altezza dell’impegno necessario a governare la terza città marchigiana.




...

Appena concluso il Festival Passaggi è iniziata la corsa ad accaparrarsi la paternità dell’iniziativa. La campagna elettorale del 2019 inizia così in anticipo con le prime promesse… Per onestà, va riconosciuto indubbiamente il successo dell’iniziativa (iniziata con la precedente amministrazione) che negli anni è cresciuta, richiamando l’interesse di ospiti di indubbio livello e di un pubblico sempre più ampio, raggiungendo sicuramente un buon traguardo. Per questo vanno ringraziati gli organizzatori, i volontari e tutte le persone coinvolte nell’iniziativa che hanno permesso di raggiungere questo traguardo che ci auguriamo continui negli anni.


...

L’intervento del M5S sul Passaggi Festival sembra alquanto fuori luogo oltre che fuori tempo massimo. È troppo facile esultare e sostenerlo quando le cose funzionano e hanno successo. Inoltre, sarebbe stato apprezzato anche un riconoscimento all’Amministrazione Comunale che ha sempre creduto in questa iniziativa culturale di livello, investendo importanti risorse e coinvolgendo anche la Regione Marche.


...

Si è appena concluso il festival Passaggi con grande successo di pubblico e con la presenza e partecipazione di importanti nomi della politica, economia, cultura in genere. A distanza di 5 anni, il festival si è ampliato, fortificato, reso più indipendente, ma ciò che non si può far a meno di dire, è proprio che è stato in grado, quest’anno più che mai, di far partecipare ed assistere ai numerosi eventi culturali una cittadinanza, non solo fanese, attenta ed interessata. Noi che dell’informazione e della cultura ci siamo sempre fatti paladini, non possiamo di certo ignorare questo dato importantissimo. Quindi con atteggiamento laico, unica garanzia per poter esprimere considerazioni giuste ed eque, non possiamo che complimentarci con gli organizzatori.



...

Il M5S ha aperto le trattative con RFI per il cavalcavia ferroviario, ma il progetto è inesistente. Bene hanno fatto i 5S a presentare la mozione per richiedere la riapertura delle trattative con Rete Ferrovie Italiane per il cavalcavia ferroviario a seguito della decisione di chiudere il passaggio a livello di Marotta. Ma il sindaco Barbieri aveva precedentemente detto che le trattative con RFI, per il passaggio a livello, erano chiuse.


...

Con la firma posta dal Sindaco Seri sul protocollo di intesa riguardante la sanità fanese l’Ospedale Santa Croce ha perso la propria autonomia di Ospedale ed è stato battezzato con il nome di Stabilimento. Forse ora il Sindaco Seri ci verrà a dire che il Presidente ci ha fatto un regalo e che il Santa Croce è diventato come gli “stabilimenti balneari” in onore della vocazione turistica di Fano.



Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...

...

Del fatto che le opere pubbliche dell'Assessore Fanesi fossero in gran parte meri annunci, con tanto di taglio di nastro e posa di propagandistiche prime pietre (guarda caso tutte concentrate nell'anno che precede le elezioni amministrative), ce n'eravamo ormai accorti e, a dire il vero, non vi avevamo dato neanche tanto peso: gli annunci sono aria fritta e, come tali, non fanno danni.


...

Una formula ampliata. Il numero degli eventi? Raddoppiato. Eppure il budget, stavolta, era ridotto. Ma gli organizzatori di Passaggi Festival rilanciano ugualmente con un’edizione dal calendario fittissimo, loro che per il sesto anno consecutivo regalano a Fano un evento di portata nazionale in grado di parlare di cultura a ogni tipo di platea. Il segreto? Impegno e dedizione. Soprattutto quella dei tanti volontari impegnati già dallo scorso settembre.



...

Non mi meraviglio avendo fatto, ai tempi del ritrovamento della bomba durante i lavori degli scolmatori, una battuta in merito ponendo dei dubbi sulla posa dei tubi infondo al mare. Purtroppo la mia previsione, che era avvalorata da alcune considerazioni ingegneristiche di cui mi ero avvalso, come faccio di solito con altri specialisti quando si toccano temi che vanno approfonditi proprio per non fare dichiarazioni improprie, si è subito avverata.


...

Ricevo venerdì mattina una telefonata da un cittadino che vuole raccontarmi una spiacevole storia vissuta all’interno di quel poco che è rimasto dello, così definito dall’assurdo protocollo firmato dal Sindaco Seri, “stabilimento” ospedaliero, non più Ospedale, Santa Croce di Fano.



...

‘Aspettando il Festival’ tra approfondimenti, incontri, proiezioni e presentazioni. E’ una delle tante e interessanti novità di Animavì, il festival internazionale del cinema d’animazione poetico, diretto dal più importante regista italiano di cinema d’animazione, Simone Massi, che si terrà a Pergola, in provincia di Pesaro-Urbino, dall’11 al 15 luglio.




...

Forse qualcuno ricorderà che a Gennaio 2016 avevamo richiamato l’attenzione della cittadinanza su un errore grossolano che gli uffici tecnici comunali stavano applicando nel calcolo dei corrispettivi per il Riscatto delle Aree PEEP, a seguito della segnalazione di un singolo cittadino.





...

Gli operatori balneari e turistici stanno a cuore all’amministrazione e i lavori fin qui portati a termine alle scogliere sono una dimostrazione. I risultati ottenuti in Via del Bersaglio e Via Fratelli Zuccari sono sotto gli occhi di tutti e la situazione è ben diversa rispetto a quella di qualche anno fa dove il mare arrivava fin dentro le case tanto che la Regione ha rimborsato con migliaia di euro tutti quei soggetti che avevano fatto richiesta di risarcimento danni.


...

Nonostante la concessione dell'ex casa del custode dell'aeroporto, sita in Via della Colonna 130, sia scaduta lo scorso 31 dicembre 2017, rileviamo che l'immobile di proprietà comunale è tuttora occupato, come testimoniano le segnalazioni dei residenti e la pagina Facebook ufficiale dell'associazione Grizzly. Abbiamo quindi protocollato un'interrogazione per sapere se e come l'Amministrazione abbia dato seguito al proprio intendimento di rientrare nel possesso del bene in vista della realizzazione del Parco Urbano.






...

L’Amministrazione mondolfese ha eseguito da tempo le verifiche sismiche di due scuole del nostro territorio e sulla base degli esiti con delibera di Giunta n.73 del 09/04/2018 è stato approvato (all’unanimità) il progetto definitivo di ristrutturazione e adeguamento sismico della scuola media “E. Fermi” di Mondolfo prevedendo un costo complessivo di € 3.100.000 (stabilito dagli ingegneri incaricati), che lo stesso possa essere ancora più elevato e che “le risorse finanziarie per eseguire progetti e lavori verranno reperite partecipando a bandi di finanziamento predisposti dalla Regione Marche o altri enti”, in quanto le somme a disposizione dell’Amministrazione per la ristrutturazione sono attualmente pari a € 1.625.000.



...

Finalmente anche la signora Lucia Tarsi delle lista civica “Fano città ideale” si è occupata di Parco Urbano! In tanti anni non era mai successo. La sua voce non l’abbiamo sentita quando l’amministrazione Aguzzi attraverso lo sciagurato Protocollo d’Intesa e le spese inutili per le S.T.U. intendeva acquistare, assieme alla Caserma Paolini, l’area del Campo d’Aviazione con i soldi dei Fanesi, costruirvi una grande strada di scorrimento a più corsie e relative rotatorie, e venderne alla speculazione privata il 15%.