...

La 1000 Miglia 2020, trentottesima edizione della rievocazione storica della corsa disputata dal 1927 al 1957, dopo il rinvio dovuto all'emergenza coronavirus, si svolgerà dal 22 al 25 ottobre e passerà a Pergola la mattina di venerdì 23 dove verrà effettuata la tappa del controllo a timbro.











...

In una estate condizionata dall’emergenza sanitaria è il turismo di prossimità ad essere protagonista, con i borghi preferite alle mete affollate. In questo quadro, stanno riscuotendo grande successo le rocche, le pinacoteche, i teatri e i musei dell’entroterra. Tra questi, un vero e proprio boom di visitatori, lo sta facendo registrare il museo dei Bronzi dorati di Pergola. Lo spazio museale da anni gestito dalla Confcommercio Pesaro Urbino nei mesi di luglio e agosto, tra l’altro non ancora concluso, è stato ammirato da quasi 3000 persone.


...

L’amministrazione comunale di Pergola ha deciso di posticipare dal prossimo mese, settembre 2020, l’orario di apertura del locale centro per la raccolta differenziata (Crd) gestito da Aset spa.


...

Sono aperte le iscrizioni per i ragazzi, dai 16 ai 21 anni, che con la guida di giovani tutor saranno impegnati in azioni di cittadinanza attiva per la cura e valorizzazione di beni e spazi pubblici. Anche il Comune di Pergola è tra i 14 comuni marchigiani che hanno aderito al progetto, di durata biennale, finanziato dalla Regione e coordinato dal CSV Marche.





...

Lo storico e seguitissimo programma di Rete4 Donnavventura fa tappa a Pergola. Le giovani reporter dopo il lockdown si sono rimesse in viaggio per raccontare il “Bel Paese” con stile fresco e unico, e in questi giorni sono nelle Marche per la puntata dedicata alle Terre del Duca. Per quattro giorni andranno alla scoperta dei luoghi che hanno ispirato Raffaello: un itinerario nella culla del Rinascimento che toccherà anche i monasteri e le abbazie, un viaggio nel tempo che ci catapulterà fino all’epoca romana con i Bronzi Dorati di Pergola.


...

Sarà proiettata in anteprima al 10° Festival Internazionale di Animazione Supertoon, in programma dal 20 al 24 luglio a Šibenik in Croazia, la videopoesia L’infinito di Giacomo Leopardi, realizzata da uno dei più grandi registi di cinema d’animazione del mondo, Simone Massi, con la voce di recitante di Neri Marcorè, la colonna sonora di Stefano Sasso, le riprese di Julia Gromskaya e la post produzione di Lola Capote.






...

Lunedì 18 maggio è una giornata di festa per la cultura e per il nostro territorio. Dopo due mesi di chiusura forzata la Confcommercio di Pesaro e Urbino ed i Comuni di Fossombrone, Mondavio, Pergola e Sant’Angelo in Vado hanno deciso – vista la possibilità stabilita dal Governo – la riapertura IN SICUREZZA dei Musei e degli Uffici di informazione turistica.




...

In questo momento di stop forzato delle attività economiche e della socialità a causa dell’emergenza coronavirus, l’Assessorato al turismo, al commercio ed allo sviluppo Economico e l’Amministrazione comunale di Pergola tutta hanno pensato di mettere in campo diverse iniziative di sostegno economico ai commercianti al dettaglio ed ai piccoli imprenditori.



...

Nel Messaggio dei Vescovi italiani per la festa del 1 maggio 2020 (che vi invito a leggere per intero) dal titolo "Il lavoro in un'economia sostenibile", si parte dalla considerazione che "nulla sarà più come prima" per il mondo del lavoro, per le imprese e i settori economici che sono andati in sofferenza, per le realtà del Terzo settore, perchè inevitabilmente l'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19 porterà con se una nuova grave emergenza economica.




...

Un appuntamento al quale è convocato tutto il popolo italiano, non per una sterile e retorica commemorazione, ma per rinfrescare quella coscienza che nell’ormai lontana primavera del 1945 ricompaginò in unità l’identità della nazione, dilaniata dalle tragiche vicende della guerra scatenata dalle ideologie totalitarie e neopagane del nazifascismo, con la drammatica e crudele appendice della “guerra civile”, la Resistenza.


...

Carissimi ragazze e ragazzi, Carissimi giovani studenti, Carissimi insegnanti e professori, questa separazione, causata dagli eventi imprevedibili cui stiamo assistendo, può trasformarsi in una valida occasione per comprendere quanto importanti e fondamentali siano per la nostra vita i rapporti umani, le strette di mano, gli abbracci sinceri, quelli fisici, non virtuali, e in particolare per la vostra esperienza quale sia anche il vero senso di parole come “scuola” e “studio”.