...

Se c'è bisogno di chiedere "aiuto ai primari" per difendere la Sanità fanese vuol dire che ci si è resi conto che le cose a Fano non funzionano. Se da una parte esistono circolari che vietano ai dipendenti ospedalieri di esprimersi sulle scelte dell'Azienda Ospedaliera, dall'altra c'è chi partecipa attivamente alla campagna elettorale del sindaco uscente avvalorando le sue tesi.


...

Abbiamo avuto il primo incontro con il Servizio Sanità ed Asur per discutere di risorse per il 2019. Siamo molto soddisfatti perché continua il percorso virtuoso di investimenti nelle infrastrutture e nelle tecnologie, nuove prestazioni, nella omogeneizzazione dei servizi per abbattere gli sprechi, sul mantenimento del numero del personale.


...

Continuano i troppi disservizi per i cittadini dell’Area Vasta 1. Le notizie di stampa di questi giorni sulla situazione del sistema sanitario nel territorio dell’ Area Vasta 1 evidenziano, se ancora ce ne fosse bisogno, le contraddizioni che ripetutamente, come CGIL CISL territoriali, abbiamo denunciato nel corso di questi anni. E’ sempre più manifesto il disagio ripetuto e continuo di coloro che dovendo prenotare prestazioni presso le strutture Sanitarie di MARCHE NORD, si devono recare personalmente allo sportello.


...

Uno scatto di rabbia. Tanto è bastato per provocare il caos nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Urbino. Protagonista un 70enne di Pergola, che all’improvviso ha scaraventato il carrello degli infermieri contro la sua badante. Tutto questo nell’attesa di un intervento che era stato programmato da tempo. Gli stessi sanitari sarebbero poi stati aggrediti dall’uomo.


...

Abbiamo studiato la bozza del nuovo Piano Sanitario Regionale e non potevamo credere ai nostri occhi: sono anni che i cittadini lo aspettano e le risposte alle tante domande che i territori come Fano e l’entroterra aspettavano sono state pari a zero.